C’era una volta

Costance Mary Lloyd Wilde nacque a Dublino in 2 gennaio 1858 da un’agiata famiglia anglo-irlandese e, come si usava per le donne di buona famiglia, fu avviata allo studio della musica, dell’arte, delle lingue straniere…

Porca guerra Benedetta pace

Porca guerra benedetta pace è un altro diario sulla Prima guerra mondiale ripescato da un vecchio baule, sull’onda della ritrovata memoria che ha portato quest’anno il centenario. Precisiamo che dicendo “un altro” non si vuole…

Avanzi popolo

Avanzi popolo è uno dei libri di cucina più intelligenti usciti negli ultimi anni, innanzitutto perché parte da quello che ogni famiglia trascura per poter risparmiare davvero soldi e tempo in cucina: fare la spesa.…

Vongole felici

Arriva per Stampa Alternativa un manuale di cucina ben lontano dai ricettari dei vincitori dei talent show culinari. Vongole felici ci introduce all’era “ecozoica”, ovvero a un’era nella quale è necessario recuperare la consapevolezza di…

Sommerso e precario

Sommerso e precario di Paolo Odello (Stampa Alternativa) è il resoconto di un viaggio da infiltrato nel mondo nascosto dietro agli annunci di lavoro che chiedono “Cercasi apprendista. Max 20 anni. Indispensabile comprovata esperienza”. Contraddizione…

Quando alle canzonette ci si ribellava

Salvatore Coccoluto, nel suo Il Tempo della musica ribelle. Da Cantacronache ai grandi cantautori italiani (Stampa Alternativa, 2012) esplora un movimento musicale alternativo a quello che gli italiani erano abituati a sentire negli anni Cinquanta…

Un anno di lavoro a Kabul

Resoconto di un anno di lavoro a Kabul, “Prima bevi il tè e poi fai la guerra” è un libro dal sapore dolce-amaro. Non perché sia scritto male, anzi, ma perché la dicotomia tra la…

Page 1 of 2

  • 1
  • 2