La vita davanti a sé: le banlieu di Romain Gary

“Venti anni prima di Pennac e degli scrittori dell’immigrazione araba, ecco la storia di Momo, ragazzino arabo nelle banlieu di Belleville, figlio di nessuno, accudito da una vecchia prostituta ebrea, Madame Rose”. Scrive il critico…