Il pomo della discordia

Redazione

Tagged: , , ,

Una comicità diretta e travolgente quella de Il pomo della discordia in scena al teatro Sala Umberto di Roma fino al 4 febbraio 2018. Scritto, diretto e interpretato da Carlo Buccirosso che divide il palco con la cantante e attrice Maria Nazionale, lo spettacolo prodotto dall’Ente Teatro Cronaca Vesuvioteatro regala una commedia esaltante ambientata ai giorni nostri che riflette sul tema del’identità sessuale.

Copyright: Gilda Valenza

Il pomo della discordia, questo il leit motiv dei due atti che appassionano e divertono, un’andatura tragicomica al ritmo di battute esilaranti mai banali cucite ad arte in un’atmosfera di un salotto borghese napoletano. Una normale famiglia benestante, dove l’atmosfera e l’euforia di una festa di compleanno organizzata a sorpresa per Achille, primogenito dei coniugi Tramontano, potrebbe essere turbata non da una mela, non da un frutto, bensì da un pomo, un pomo d’Adamo, o meglio, il pomo di Achille, il festeggiato, ritenuto un po’ troppo sporgente…

Come afferma lo stesso attore partenopeo, artefice di uno spettacolo che sta raccogliendo applausi e critiche molto positive, “a volte la realtà, possa di gran lunga superare le fantasie, anche quelle più remote della antica mitologia… Omero mi perdoni!”.

Il rapporto tra genitori e figli è la chiave per raccontare l’amore e riflettere sul tempo presente.

Cast e musiche. In ordine di apparizione troviamo Monica Assante Di Tatisso, Giordano Bassetti, Claudia Federica Putrella, Elvira Singole, Matteo Cugnoli, Mauro De Palma, Peppe Miale, Fiorella Zullo e la partecipazione di Gino Monteleone. Le musiche, perfette e in sintonia con la storia narrata, sono a cura di Sal Da Vinci, la voce di Maria Nazionale durante la serata ha il potere di ammaliare e coinvolgere il pubblico .ph Gilda ValenzaUmorismo e sfera sociale. La commedia non ha cedimenti nel finale anzi mantiene un ritmo serrato grazie all’abilità di Buccirosso che incalza gli interlocutori a risolvere il nodo della questione e al parco attori capaci di recitare nel dettaglio e con maestria ogni singola parte, dal ballo alla battuta, dal canto ai battibecchi in salotto.

Un’analisi moderna sul ruolo del genitore, un esempio di come, per amore, ogni ostacolo può essere superato. Questo ci insegna Il pomo della discordia tra ilarità e trasgressione.
Il pomo della discorda ph Gilda Valenza IMG_7727

/ 438 Articles

Redazione

Comments Closed

Comments for this post are now closed.