Avviso agli studenti

Sara Meddi

Tagged: , , ,

unilibro-libro-9788896665046g

Avviso agli studenti di Vaneigem è un saggio brutale e solare insieme, tra le parole si annida una guerriglia di liberazione della menti. Parla di scuola, educazione, lavoro ed economia, ma soprattutto della centralità dell’individuo, della creatività e della libertà intellettuale.

Sembra scritto ieri, uno di quei libri messi insieme in un paio di settimane per rispondere allo scandalo del momento, e invece Avviso agli studenti ha quasi vent’anni.

E dopo vent’anni gli studenti sono ancora gli stessi, seduti agli stessi banchi, dietro agli stessi striscioni e chiusi tra le quattro mura di una scuola sottomessa al mercato. Un’istituzione dove si perde se stessi, pronta a immettere nella società intelligenze addomesticate. Una scuola pericolosa, perché una scuola dove la vita si annoia insegna solo la barbarie.

Il saggio di Vaneigem è un urlo, un manifesto di rivoluzione, un’aggressione contro i topi in giacca e cravatta, quelli che privilegiano l’allevamento intensivo di studenti consumabili sul mercato.

Questo libro è lungimirante e illuminante nell’arrivare al cuore del marciume intellettualistico e dell’assopimento all’ideale  della carriera garantita fino alla pensione.

La contestazione non è e non deve essere contro il taglio degli stipendi, contro le classi pollaio e le scuole fatiscenti.

La contestazione è contro l’accumulo di nozioni fine a se stesso, contro la sovrapproduzione capitalistica inutile e insostenibile. Una rivoluzione intellettuale per il riscatto tutti noi, per una vita fondata sulla creatività, non sul lavoro; sull’autenticità, non sull’apparire; sull’esuberanza dei desideri, non sui meccanismi di rimozione e di sfogo.

A chiudere il libro c’è il breve saggio Terrorismo o rivoluzione. Tra l’anarchia e la decrescita Vaneigem giudica impietosamente il capitalismo tirannico. Un incitamento alla liberazione da un’esistenza trasformata in valore di scambio, da una società fondata sulla merce, dove la felicità si identifica con l’immediatezza del profitto.

Per decidere che vale la pensa leggere questo libro basta cercare una risposta alla domanda che l’autore pone a tutti noi: Qual è il ruolo e quale la responsabilità della scuola, là dove imperversa una sovrapproduzione inutile e insostenibile di merci di consumo e di falsi bisogni?

Raul Vaneigem (Lessines, 1934) è libero pensatore e scrittore libertario belga. È stato una figura di spicco del movimento Situazionista e uno dei promotori del Maggio Francese.

Autore: Raul Vaneigem

Titolo: Avviso agli studenti – Terrorismo o rivoluzione

Editore: Piano B

Anno di pubblicazione: 2010

Prezzo: 11 euro

Pagine: 112

/ 94 Articles

Sara Meddi

Sara è nata nel 1985 vicino Roma. Da bambina, prima di convertirsi alla letteratura, sognava di fare la paleontologa o, in alternativa, la disegnatrice di costruzioni Lego. Adesso lavora da qualche anno nell’editoria come redattrice freelance. Votata da sempre al pendolarismo adesso si divide tra Roma e il Trentino; quando non è in treno vive con il marito, un bimbo, due gatte e un congruo numero di libri. Nel (raro) tempo libero corre, guarda film horror e gioca con discreto successo a Super Mario.

Comments Closed

Comments for this post are now closed.