“E disse” di Erri De Luca. Trionfo della legge morale

Chiara Pieri

Tagged: , , , ,

e-disseMosé, primo alpinista, scala il Sinai, ne discende distrutto e chiuso in se stesso. Poi, come scrive De Luca in “E disse” (Feltrinelli), di fronte alla montagna inizia a parlare e dinnanzi alla comunità si scolpiscono nella roccia i 10 comandamenti.

Con una conoscenza della Bibbia e dell’ebraico non comuni, Erri De Luca in E disse ricostruisce, a modo suo, la rivelazione della Legge da parte di Dio a Mosé. In realtà per l’autore il patriarca, disceso dal Sinai dopo aver trascorso un lungo tempo fra cielo e terra, torna stravolto, non sa più chi egli sia, non ricorda, non riconosce neppure la moglie. Lo rincuora il fratello, gli dice che egli non deve rimanere solo, che è un’offesa, una pretesa di essere uno come la divinità. Mosé esce dalla tenda dell’accampamento e di fronte alle rocce del Sinai gli tornano alla mente i dieci comandamenti, la legge morale.

Non è solo: tutta la comunità assiste al miracolo del “dito di Dio” che scrive sulla pietra   le parole che dovranno guidare il popolo nel suo cammino e che dovranno tramandarsi di padre in figlio. “Faremo e ascolteremo” risponde la comunità commossa nel profondo. I comandamenti sono esplicati in  modo originale da Erri De Luca, che si dice un accompagnatore del popolo ebraico, senza tuttavia voler giungere alla terra promessa.

Intriso di una profonda religiosità e di un senso morale non comune, l’opera di Erri De Luca risulta ispirata al vigore biblico, che gli consente di ricreare in una nuova versione l’evento della dettatura da parte della divinità dei dieci comandamenti. La notevole conoscenza dei testi sacri e dell’ebraico da parte dell’autore gli permette di avvalersene per chiosare in modo originale la Legge e farne comprendere l’importanza per l’umanità, anche quella non necessariamente ebraica.

Erri De Luca è nato a Napoli nel 1950. Diciottenne, vive in prima persona la stagione del ’68 ed entra nel gruppo extraparlamentare Lotta Continua. Poi sceglie di esercitare diversi mestieri manuali in Africa, Francia, Italia: camionista, operaio, muratore. Studia da autodidatta l’ebraico e traduce alcuni libri della Bibbia. E’ opinionista del Manifesto.

Autore: Erri De Luca
Titolo: E Disse
Editore: Feltrinelli
Anno di pubblicazione: 2011
Prezzo: 10 euro
Pagine: 89

/ 155 Articles

Chiara Pieri

Comments Closed

Comments for this post are now closed.