Vita di Charlie Summers: sguardo ironico sul presente

Chiara Pieri

Tagged: , ,

vita-avventuraosa-di-charlie-summersUmorismo e tragedia si coniugano in “Vita avventuraosa di Charlie Summers” (Elliot, 2011) di Paul Today. Un romanzo brillante e coinvolgente, che al contempo diverte e commuove.

Dalla guerra in Afghanistan al periodo del credito finanziario illimitato fino alla presente crisi economica.

Eck, durante la sua vita come soldato in Afghanistan, assiste all’uccisione da parte di alcuni elicotteri britannici di otto pashtun, probabilmente innocenti. L’episodio, che si ripete nelle notti come un incubo, lo induce a tornare in Inghilterra e a dimettersi dall’esercito. Con sua sorpresa riceve una proposta di lavoro da Bilbo, un suo ex-compagno del liceo divenuto presidente di una società di investimenti.

Il compito di Eck, che conosce a malapena i dati essenziali dell’economia finanziaria, si riduce alle pubbliche relazioni. Le sue molteplici conoscenze, dovute a un carattere cordiale, gli consentono di presentare nuovi e svariati clienti alla società di investimenti di Bilbo. È il momento in cui i mercati concedono prestiti illimitati e solo pochi, ritenuti pazzi, avvertono il pericolo. EcK ha dei dubbi, ma per il suo lavoro riceve davvero troppi soldi per fermarsi a riflettere. Nel frattempo insieme all’amico Henry incontra uno strano personaggio, Charlie Summers, divertente, ma incapace di sopravvivere economicamente: al momento Charlie con poco successo è impegnato a vendere cibo giapponese per cani.

A poco a poco esplode la crisi economica e si rivela devastante anche per la società di Bilbo. Per varie ragioni Eck viene licenziato, ma è contento perché non si ritrovava a suo agio nel mondo finanziario, di cui poco  capiva, nutrendo inoltre dei sospetti sugli investimenti proposti dalla società in cui lavorava. L’ospitalità offerta a Charlie Summers  per compassione si rivelerà decisiva e inaspettata per la sopravvivenza del protagonista, che troverà nella cugina Harriet, da sempre amata, la compagna ideale di una nuova e frugale vita.

In modo ironico e nello stesso tempo inaspettato  Paul Torday descrive in modo approfondito, attraverso un personaggio sprovveduto ma onesto, il mondo delle finanze, dall’ubriacatura dei mercati e dal credito illimitato fino all’inevitabile crisi che ne consegue. Torday mette in scena persino Al Qaeda con il suo desiderio di riciclare denaro sporco nelle società finanziarie occidentali e con le sue inesorabili vendette Le passioni degli uomini e la loro inaspettata generosità si congiungono in un romanzo che diverte e sorprende il lettore.

Paul Torday, nato in Gran Bretagna nel 1946, è l’autore del bestseller internazionale Pesca al salmone nello Temen, che ha fatto di lui il nome nuovo per eccellenza della letteratura inglese. Nel 2009 Elliot Edizioni ha pubblicato L’irresistibile eredità di Wilberforce e nel 2010 La ragazza del ritratto.

Autore: Paul Torday
Titolo: Vita avventurosa di Charlie Summers
Editore: Elliot
Anno di pubblicazione: 2011
Pagine: 250
Prezzo: 16,50 euro

/ 155 Articles

Chiara Pieri

Comments Closed

Comments for this post are now closed.