“Chi è di scena”

Francesca Camponero

Tagged: , , , ,

chiediscenaVenerdì 26 febbraio presso l’Auditorium del Teatro Carlo Felice di Genova è stato presentato “Chi è di scena” (Erredi Grafiche Editoriali, 2010) di Giorgio De Martino, uno strumento per approfondire lo studio e la conoscenza delle messe in scena degli spettacoli in programma in questa stagione nel teatro lirico genovese. Il libro si rivolge per lo più agli studenti delle scuole primarie e secondarie che riempiono la sala i turni G, H, J, K a cui il teatro da anni offre varie opportunità di approfondimento come le visite guidate all’interno del teatro e i laboratori in attrezzeria organizzati per approfondire la magia della scatola scenica.

Tutti percorsi atti preparare alla visione dell’opera e sensibilizzare gli alunni a questo tipo di spettacolo. Il libro di De Martino è un ulteriore mezzo per inoltrarsi nel mondo del teatro lirico, un “ipertesto”, come lo definisce Elvira Bonfanti (responsabile della Comunicazione del Carlo Felice), oggetto fondamentale per i percorsi disciplinari che crea un rapporto sempre più solido tra i docenti e il teatro. Suddiviso in quattro parti, vuol essere un anticipo di quanto si andrà a vedere a teatro in questa Stagione 2010 partita venerdì 19 febbraio con il Nabucco e che terminerà a dicembre con Omaggio ai Ballets Russes. Così nel libro, che si profila come una piccola mappa per un viaggio emotivo e culturale, si trovano nella prima parte la cronologia che sistema il cartellone, nella seconda le opere con trama e commento, nella terza una serie di letture tratte da testi vari da cui hanno avuto spunto le opere liriche e i belletti, mentre nella quarta abbiamo le biografie di musicisti e scrittori.

L’autore che considera l’opera lirica uno spettacolo universale e un rito collettivo in cui tutti ci riconosciamo, ha messo in luce come la stagione di quest’anno sia senz’altro una parata di capolavori musicali, che ha fatto la gioia di molti, ma ha fatto anche storcere il naso ad altri. De Martino ritiene comunque assennata la ricetta adottata della direzione artistica in quanto l’unica possibile in un quadro che, come si sa, punta soprattutto alla sopravvivenza del teatro.

Al libro hanno collaborato anche Massimo Pastorelli e Tiziana Canfori, vice direttrice del Conservatorio Paganini di Genova.

Giorgio De Martino – dopo gli studi umanistici si è diplomato in pianoforte al Conservatorio Paganini. Dal 1989 collabora con il Secolo XIX, ha lavorato con il mensile Musica, Rai Radio Tre, Bompiani, RCS ed altre istituzioni. Dal 2001 dirige il periodico Il Cantiere Musicale. Nel 2009 ha pubblicato per Eumeswil “Acconti brevi”.

Autore: Giorgio De Martino
Titolo: Chi è di scena
Editore: Erredi grafiche editoriali
Anno di pubblicazione: 2010
Prezzo: 5 euro
Pagine: 156

/ 40 Articles

Francesca Camponero

Comments Closed

Comments for this post are now closed.