Valentino Rossi: il vento del motociclismo

Elisa Bonfadini

Tagged: , , , , , , , , , , , ,

vale-va-ancora-veloceDue piloti in lotta per il primo posto, sorpassi avvincenti e continui scambi fino al giro finale. Cosí ha inzio “Vale va ancora veloce” (Zorro editore, 2009) di Michele Monina, la storia di un campione mondiale. Una sola scuderia, quella della Yamaha, una pista, quella di Barcellona e due professionisti in gara, Jorge Lorenzo e Valentino Rossi: un duello per vincere il Gp, nel quale il piú giovane dovrebbe lasciare spazio, o per lo meno aiutare, il campione.

Ma qui non é cosí, le curve si susseguono, e il giovane Lorenzo vuole tentare l’impossibile: battere un campione, superare e vincere su Valentino. Ma l’abilitá del piolta marchigiano si fa evidente: Rossi stacca il rivale e vola sul traguardo. Nono titolo iridato.

Dall’ ultimo Gran Premio vinto, quello del 2009, inizia la lunga storia di Valentino Rossi, un ragazzo semplicissimo venuto da Tavullia nelle Marche, che a 18 anni vince per la prima volta il Campionato del Mondo. Un campione dal sorriso ironico e tenero, il sorriso di chi é in grado di dare l’impressione che tutto ció che fa sia in realtá semplice a naturale. Una storia fatta di gare e vicende personali, vinte sempre a testa alta e con ferma decisione.

Perché é questo Valentino. Entrato nel mito del motociclismo, ha saputo vincere il titolo mondiale in 4 diverse classi, divenendo l’uomo dei miracoli e dei record. Amato da tutti, grazie alla sua aria scanzonata e goliardica Valentino si é reso irresistibile. Ripresosi da un  momento di crisi personale, con ripercussioni anche in pista, Valentino non ha mai smesso di combattere, rinascendo miracolosamente. Tornando a sbaragliare tutti gli avversari, da quelli storici a quelli piú giovani, che in piú occasioni hanno tentato di lasciarlo indietro, sia con la Honda che con la Yamaha.

Difficile da fermare, Valentino ama le sfide e difficilmente si accontenta, ed ancora una volta ha dimostrato che ció che fa la differenza in pista non é la moto ma il pilota, e solamente un pilota dall’innata bravura é in grado di collezionare cosí tanti successi.

Tutta la sua storia, é raccolta all’interno di “Vale va ancora veloce“: la storia di chi é entrato  per diritto  nella leggenda.

Michele Monina nato ad Ancona vive e lavora a Milano. Scrittore e critico musicale ha pubblicato diversi libri tra cui “God Less America”, “GeneRAPzione” e molti altri.

Autore: Michele Monina
Titolo: Vale va ancora veloce
Editore: Zorro
Anno di pubblicazione: 2009
Prezzo: 15,90 euro
Pagine: 203

/ 101 Articles

Elisa Bonfadini

Comments Closed

Comments for this post are now closed.