Economia, fiducia alle sperimentazioni

Alessandro Cascia

Tagged: , , , , , , , , , , , ,

econimisti-in-laboratorioL’economia è scienza certa? Le sperimentazioni sono possibili o ci si può basare su prove empiriche? Nicolas Eber e Marc Willinger in “Economisti in Laboratorio” (Il Mulino, 2009) spiegano perché negli ultimi anni le sperimentazioni abbiano guadagnato molta fiducia, anche da parte degli scettici. Larga parte degli economisti più affermati e riconosciuti hanno sempre negato la validità dei risultati ottenuti in laboratorio, per la difficoltà di riproduzione delle variabili reali negli ambienti asettici dei laboratori.

In realtà cosa significa fare un esperimento in laboratorio sui comportamenti dei consumatori. Come si può “testare” la preferenza di un individuo di fronte ad una scelta. Il laboratorio ha aiutato la disciplina a mettere in discussioni alcune certezze su cui si sono sempre fondate teorie e azioni. Con risultati fondamentali: “Si possono simulare strategie di mercato e dimostrare l’efficacia delle politiche.

Il libro, molto chiaro nell’esposizione, presenta alcune risposte ottenute, per esempio, sul livello di partecipazione volontaria ai beni e servizi pubblici. Creando delle opportune condizioni di vantaggio e svantaggio sul destinare propri fondi alla creazione di un ospedale. I partecipanti dell’esperimento ricevono un budget prestabilito in denaro, si creano delle regole a cui ci si deve attenere, si impedisce che i partecipanti possano comunicare tra loro (in altri si creeranno le condizioni per farli comunicare) e si osserva quale parte dei propri fondi vengono versati. Spesso le risposte ottenute contraddicono le teorie, che presuppongono la quasi totale indifferenza verso la partecipazione a creare beni pubblici al servizio della cittadinanza.

Tanti gli esempi riportati nel testo dai due autori. Un altro esempio molto interessante e molto attuale è la partecipazione e prefernza, del campione selezionato, a diverse lotterie. La preferenza spesso va verso una vincita sicura, anche se non elevata, piuttosto che verso un’improbabile vincita elevata. La vittoria quasi certa viene messa da parte solo se troppo bassa. Un altro tipo di contrattazione che ci coinvolge quotidianamente è il sistema di offerta e domanda. Alcuni test molto interessanti vengono effettuati tra ipotetici venditori e improvvisati acquirenti. Ognuno deve ottenere le migliori condizioni per vendere o acquistare i propri beni. In alcuni esperimenti sono pubbliche le informazioni sui concorrenti e clienti, altri esperimenti sono condotti semplicemente comunicando i beni in dotazione al partecipante e dettando un prezzo di riferimento. Molto interessanti le risposte.

Nicolas Eber è professore di scienze economiche all’IEP di Strasburgo e membro di LARGE (Laboratoire de recherche en gestion et économie).

Marc Willinger è professore di Scienze Economiche nell’Università di Montpellier-I, e dirige il laboratorio sperimentale LEEM.

Autori: Nicolas Eber; Marc Willinger
Titolo: Economisti in Laboratorio

Editore: Il Mulino

Anno di pubblicazione: 2009

Prezzo: 13 euro

Pagine: 152

/ 14 Articles

Alessandro Cascia

Comments Closed

Comments for this post are now closed.