Visentin e l’ombra del cuoco. Indagine curiosa di un cronista

Daniela Allocco

Tagged: , ,

ombradelcuocoUn piccolo romanzo noir ambientato in una Milano prenatalizia che nonostante le luci e la frenesia dei regali risulta grigia e indifferente. Ecco “L’ombra del cuoco (Terre di Mezzo, 2008), scritto da Valerio M. Visentin giornalista e critico gastronomico.

 

Come il protagonista del libro Leo Lombardi, inizia con una recensione che stronca il ristorante Gli Orti. Da qui scaturiranno una serie di eventi fortuiti o indotti che trascineranno suo malgrado il protagonista di questa insolita indagine.

Dopo la pubblicazione dell’articolo, Lorini il cuoco del locale scompare misteriosamente. Spanò il burbero caporedattore, intima Lombardi di indagare sulla vicenda per scoprire cosa sia successo veramente. Ecco allora che il nerovestito protagonista si ritroverà in questa rocambolesca storia affiancato da una serie di personaggi atipici che coloriranno questo romanzo. La compagnia che avrà al suo fianco in questa indagine è composta da: Maurizio, amico e collega cocainomane, il vecchio professor Moroni, appassionato frequentatore di chat su internet, e Charles Pibodi, l’ex commercialista di Lorini.

Una Milano sonnambula e disamorata fa da sfondo a questa storia, in cui un cuoco sparisce, il suo ristorante sembra affondare, e Lombardi cerca di ritrovare se stesso dopo l’abbandono di Cecilia la sua amata.

Il giornalista per una settimana vivrà questa storia con tanta ansia, apprensione e tanta birra che non sempre lo tirerà su di morale, sarà una settimana di notti insonni, di inseguimenti, di appostamenti e sotterfugi, ma alla fine il caso verrà risolto come nei migliori casi di Maigrette. Un romanzo ironico a tratti forse autobiografico, in cui l’autore, si rivela un ottimo scrittore oltre che un ottimo giornalista gastronomico.

Valerio M. Visintin (1964), giornalista, lavora come critico gastronomico per Corriere della Sera e ViviMilano. E’ autore di PappaMilano, guida ai 100 migliori ristoranti milanesi a buon prezzo (Terre di mezzo Editore), e di Mangiare bene a Milano (Corriere della Sera). Ha preso spunto dalla sua esperienza per scrivere il suo primo libro: L’ombra del cuoco e come il protagonista di questo romanzo, veste esclusivamente di nero.

Voto: 7

Autore : Valerio Massimo Visintin

Titolo: L’ ombra del cuoco. Indagine involontaria di un cronista gastronomico

Editore : Terre di Mezzo

Anno di pubblicazione : 2008

Prezzo: 12 euro

Pagine : 223

/ 33 Articles

Daniela Allocco

Comments Closed

Comments for this post are now closed.