Il pazzo dello zar

Come ricorda Jan Brokken nel bel libro Anime baltiche (Iperborea) “in ogni estone cova sempre un certo odio antirusso”. Non so se il sentimento albergasse anche nell’animo di Jaan Kross (1920-2007), autore del lungo romanzo…

Il bambino di Budrio

È tratto da una storia vera e ambientato nel 1644 nel borgo di Budrio, “antico castello della città di Bologna con belle mura cinte da un fossato e, intorno, una campagna ricca di acque”, l’avvincente…

Il mantello di porpora

Riassettare l’impero, combattere Persiani e Alemanni alla bisogna, organizzare  campagne militari in Gallia, morire in battaglia in maniera nemmeno tanto chiara: potrebbe essere una vicenda fra le altre della storiografia romano-imperiale.

“Amanita”, apologia del diverso femminile

“Amanita” (Pendragon, 2009) di Gabriele Cremonini, è la storia di due donne diverse, nate e cresciute in epoche diverse ma nelle stesse valli bolognesi. Malvina, che apre e chiude l’intero romanzo, nata all’alba del ventesimo…