Quando tutto sarà finito

Sono “scomodi”, quasi fastidiosi, a tratti meschini, i due protagonisti dello splendido romanzo di Audrey Magee, “Quando tutto sarà finito” (Bollati Boringhieri 2014). Lui, Peter Faber, è un soldato tedesco sul fronte russo, durante la…

Una luce quando è ancora notte

“Una luce quando è ancora notte” di Valentine Goby (Guanda 2015) è un libro che fa soffrire, dalla prima all’ultima pagina. Ogni libro sui campi di sterminio nazisti non può che è essere doloroso, ma…

Mano Nera

Dentro una storiografia e una bibliografia ormai debordanti come quelle relative alla persecuzione antisemita dei nazisti ogni tanto capita di pescare storie meno note: è questo il caso del libro di Frediano Sessi (un assiduo…

“Notte inquieta”

È calata la notte, il buio scende sulle case, sulle persone, su una Europa che va verso la sua autodistruzione, in quel atroce “gioco alla guerra” del secondo conflitto mondiale. È la Notte inquieta (Marcos…

La scheggia d’obice

Si narra, ma solo grazie alla  testimonianza di Maurice Leblanc,  che Arsenio Lupin, ladro gentiluomo, partecipò alla prima guerra mondiale.  Prova diretta di questa fonte  la troviamo proprio nel romanzo  “La scheggia d’obice” (Excelsior 1881,…

Page 1 of 2

  • 1
  • 2