Io non mi chiamo Miriam

Io non mi chiamo Miriam

“Io non mi chiamo Miriam”: lo dice all’improvviso, un’anziana signora di 85 anni, in una tranquilla cittadina svedese, circondata dalla famiglia e dagli affetti di una vita, il giorno del suo compleanno. Ha davanti il…

Grande come l’universo-small

Grande come l’universo

Quanto sono grandi l’universo umano e quello reale? Bella domanda alla quale sembra voler dare una possibile risposta Jón Kalman Stefánsson con Grande come l’universo, secondo volume della saga iniziata con I pesci non hanno…

Il pazzo dello zar

Come ricorda Jan Brokken nel bel libro Anime baltiche (Iperborea) “in ogni estone cova sempre un certo odio antirusso”. Non so se il sentimento albergasse anche nell’animo di Jaan Kross (1920-2007), autore del lungo romanzo…

Fiabe lapponi

Irjan, cacciatore lappone, scopare senza lasciare tracce. A lungo lo cercheranno sua moglie e i suoi figli, finché un giorno, seguendo delle orme, la donna non scoprirà che suo marito ha assunto le sembianze di…

Lettere a Poseidon

Lettere a Poseidon di Cees Noteboom, da oggi, 16 luglio, in libreria per Iperborea. Cosa pensano gli dei di noi? Sono ancora interessati alle sorti umane? È possibile un dialogo tra il nostro mondo e quello…

Fratello buono, fratello cattivo

L’incipit di Fratello buono, fratello cattivo di Matti Rönkä (Iperborea, 2013) è uno di quelli che ogni giallista dovrebbe incorniciarsi di fronte alla scrivania. Un ragazzo che, rivolto al cielo, emette il suo ultimo respiro prima di…

Via della Trincea

Pubblicato nel 2002, Via della Trincea (Iperborea, 2009) è diventato un caso nazionale in Finlandia, confermando la maestria di uno scrittore capace di sperimentare e di superare quelle strategie di mercato che stanno pericolosamente appiattendo…

Le volpi vengono di notte

Analizzando il mezzo fotografico ne La Chambre Claire, Roland Barthes affermava che la fotografia “non cattura la vita, quanto piuttosto la realtà della morte”.

Page 1 of 2

  • 1
  • 2