“Green”

gr

Finalmente l’attesissimo ultimo capitolo della trilogia nata con “Red” dalla penna della scrittrice tedesca Kerstin Gier “Green” (Corbaccio 2012)

Sono trascorse solamente due settimane da quando la giovane protagonista Gwendolyn ha scoperto di essere la dodicesima viaggiatrice nel tempo. Ultima del ramo femminile.

Una vita, la sua, totalmente sconvolta da salti temporali nel passato,resi non casuali solo grazie all’utilizzo di uno speciale cronografo. Salti utili a portare a compimento un’importantissima missione destinata, secondo alcuni, a salvare il destino dell’umanità. Ma sarà realmente così?

Una vita contro la quale Gwen cerca di lottare con tutte le sue forze, un destino che non le interessa e verso il quale non è affatto preparata. Infatti, la segretissima setta che gestisce questi salti temporali, ha istruito la persona sbagliata: la cugina Charlotte, che alla scoperta di non essere la prescelta, tenterà in tutti i modi di rovinare la vita alla giovane cugina.

A complicare di più  le cose, il giovane ed afascinante Gideon De Villers, occhi verdi e capelli corvini, ultimo del ramo maschile, che non lascerà Gwendolyn del tutto estranea al suo fascino.

“Buoni amici?” ripetei con la bocca improvvisamente secca.

“E’ importante che tu ti fidi di me”.

Gideon le era sembrato la sua unica ancora di salvezza, ma ora l’ha fatta decisamente sprofondare negli abissi dell’infelicità.

Lentamente però vengono a galla insospettabili segreti che la riguardano in prima persona. Segreti che la giovane Gwendolyn cerca in tutti i modi di svelare e sarà solo con l’aiuto dei suoi più fidati amici come Lelie ed il piccolo gargoyle Xemerius, che la giovane protagonista potrà districarsi nell’enorme labirinto di imbrogli destinato a concludersi con un tragico epilogo.

“Il cerchio di sangue giunge a conclusione, la pietra è dell’eterno realizzazione

La veste della gioventù si accresce di nuova energia,

che da potere immortale a colui che porta la magia.

Ma, attenzione, quando la dodicesima stella sorgerà

Il destino di quanto è terreno si compirà.

La gioventù si scioglie, la quecia è condannata

A decomporsi in quest’epoca buia e odiata.

Soltanto quando impallidisce la dodicesima stella,

l’aquila raggiunge per sempre la sua meta più bella.

Sappi dunque, una stella si consuma per amore

Se sceglie liberamente di distruggersi per amore”

Avvincente, appassionante e come per i capitoli precedenti, un capolavoro che conferma l’enorme bravura della scrittrice Kerstin Gier.

Titolo: Grenn

Editore: Corbaccio

Autore: Kerstin Gier

Anno: 2012

Pagine: 423

Prezzo: 16.60

Posted in <a href="http://www.ilrecensore.com/wp2/category/varie/" rel="category tag">Varie</a> Tagged <a href="http://www.ilrecensore.com/wp2/tag/corbaccio/" rel="tag">corbaccio</a>, <a href="http://www.ilrecensore.com/wp2/tag/elisa-bonfadini/" rel="tag">Elisa Bonfadini</a>, <a href="http://www.ilrecensore.com/wp2/tag/green/" rel="tag">Green</a>, <a href="http://www.ilrecensore.com/wp2/tag/kerstin-gier/" rel="tag">Kerstin Gier</a>, <a href="http://www.ilrecensore.com/wp2/tag/red/" rel="tag">Red</a>

Sulle ali di un angelo

sulle-ali-di-un-angelo

Dopo “Il bacio dell’angelo caduto” è tornata in libreria la coppia più angelica: Patch e Nora in “Sulle ali di un angelo” (Piemme, 2011). Un amore che lotta contro un destino beffardo.

Svegliatasi improvvisamente nel cimitero della sua città, Nora, non ricorda niente degli ultimi cinque mesi della sua vita. Tutto sembra essere cambiato attorno a lei, sua madre frequenta Hank Miller, padre della sua odiatissima compagna di scuola e la sua più grande amica Vee, non sembra volerla aiutare a ricordare.

Ma la volontà di sapere cosa le sia accaduto in quei cinque mesi è più forte di tutto. Piccoli flash di memoria su un passato che Nora non sa di aver avuto, tanti punti che la giovane non sa come unire.

Un’incontro del tutto casuale la porterà a conoscere, o riconoscere, un ragazzo dai tratti familiari, che la salva dall’aggressione di tre angeli caduti. Solo quando la memoria ed il suo destino cammineranno sulla stessa strada, a Nora sarà permesso riconoscere in quel ragazzo il suo grande amore, Patch.

Si delinea così davanti alla giovane, la storia di un passato davvero sconvolgente, che la porterà ad una sfida apparentemente impossibile: riunire due mondi incompatibili ed inconciliabili, segnati da secoli di lotte cruente e disposti a tutto pur di prevalicare gli uni sugli altri.

Armati solo della loro fede e del loro amore, Nora ed il suo angelo combatteranno una battaglia disperata, capace di distruggere tutto quello per cui hanno  lottato da sempre.

Avvincente e ricco di suspance, questo nuovo racconto della Fitzpatrick riporta ancora una volta il lettore, in una realtà parallela, fatta di angeli, Nephilim e tanto tanto amore.

Titolo: Sulle ali di un angelo

Autore: Becca Fitzpatrick

Editore: Piemme

Anno: 2011

Prezzo: 17,00 euro

Pagine: 360

Posted in <a href="http://www.ilrecensore.com/wp2/category/varie/narrativa/" rel="category tag">Narrativa straniera</a>, <a href="http://www.ilrecensore.com/wp2/category/varie/" rel="category tag">Varie</a> Tagged <a href="http://www.ilrecensore.com/wp2/tag/becca-fitzpatrick/" rel="tag">Becca Fitzpatrick</a>, <a href="http://www.ilrecensore.com/wp2/tag/elisa-bonfadini/" rel="tag">Elisa Bonfadini</a>, <a href="http://www.ilrecensore.com/wp2/tag/piemme/" rel="tag">piemme</a>, <a href="http://www.ilrecensore.com/wp2/tag/sulle-ali-di-un-angelo/" rel="tag">Sulle ali di un angelo</a>

“Il bacio dell’angelo caduto”

1096-Bro.indd

Giovani liceali alle prese con più antico dei drammi: l’amore. Una lotta tra sentimento e razionalità, tra terreno e celestiale che non sembra lasciare nulla al caso. “Il bacio dell’angelo caduto” (Piemme, 2010) risveglia il gusto dell’amore proibito.

La giovane studentessa Nora, non ha mai cercato o pensato all’amore, malgrado avesse accanto la sua migliore amica Vee, intenzionata solo a trovarle un ragazzo. Quando nella sua classe compare Patch, qualcosa sembra attrarre l’attenzione della giovane. Un ragazzo dal sorriso irresistibile, ma tanto spavaldo e sicuro di se da creare in Nora una forte antipatia. Seppur la giovane tenti in tutti i modi di stargli alla larga, l’attrazione è troppo forte: più forte delle sue convinzioni e di quello spirito di conservazione che la fa dubitare dell’onestà del ragazzo.

Nel frattempo hanno inizio strani avvenimenti, incidenti che non lasciano segni di alcun genere, se non quello di infondere in Nora la paura di essere braccata da qualcuno. Comincia così una sua personale indagine che la metterà via via sempre più in pericolo, tanto da dover chiedere aiuto a quel giovane da cui vorrebbe poter stare alla larga.

Si scopre così la vera natura di Patch e il perché della sua presenza accanto alla giovane, ma nell’ombra c’è sempre qualcosa che cerca di attirarla a se.

Un’antica lotta ed il destino che  la pone innanzi ad una scelta: vita o morte, amore o odio, terra o cielo?

Un divertente ed avvincente romanzo urban-fantasy che ci porta a sognare l’amore eterno.

Titolo: Il bacio dell’angelo caduto

Autore: Becca Fitzpatrick

Editore: Piemme

Anno: 2010

Prezzo: 17,00 euro

Pagine: 334

Posted in <a href="http://www.ilrecensore.com/wp2/category/varie/narrativa/" rel="category tag">Narrativa straniera</a>, <a href="http://www.ilrecensore.com/wp2/category/varie/" rel="category tag">Varie</a> Tagged <a href="http://www.ilrecensore.com/wp2/tag/becca-fitzpatrick/" rel="tag">Becca Fitzpatrick</a>, <a href="http://www.ilrecensore.com/wp2/tag/elisa-bonfadini/" rel="tag">Elisa Bonfadini</a>, <a href="http://www.ilrecensore.com/wp2/tag/il-bacio-dellangelo-caduto/" rel="tag">Il bacio dell'angelo caduto</a>, <a href="http://www.ilrecensore.com/wp2/tag/piemme/" rel="tag">piemme</a>

Lezioni d’amore: “Wabi Sabi Love”

9788865081044

L’antica arte giapponese Wabi Sabi applicata alle relazioni amorose con il fine di trovare la bellezza e la perfezione anche la dove non ci sono. Questo è “Wabi Sabi Love” di Arielle Ford (Leggereditore, 2011). Un’antica arte giapponese trova la bellezza e la perfezione in ciò che di natura è imperfetto. Onora ciò che è temporaneo e d incompleto, trova la bellezza nelle cose modeste, umili e non convenzionali. Continue reading

Posted in <a href="http://www.ilrecensore.com/wp2/category/rec/erotismo/" rel="category tag">Letteratura erotica</a>, <a href="http://www.ilrecensore.com/wp2/category/rec/" rel="category tag">Recensioni</a> Tagged <a href="http://www.ilrecensore.com/wp2/tag/amore/" rel="tag">amore</a>, <a href="http://www.ilrecensore.com/wp2/tag/arielle-ford/" rel="tag">Arielle Ford</a>, <a href="http://www.ilrecensore.com/wp2/tag/elisa-bonfadini/" rel="tag">Elisa Bonfadini</a>, <a href="http://www.ilrecensore.com/wp2/tag/leggereditore/" rel="tag">Leggereditore</a>, <a href="http://www.ilrecensore.com/wp2/tag/letteratura-erotica/" rel="tag">letteratura erotica</a>, <a href="http://www.ilrecensore.com/wp2/tag/oriente/" rel="tag">Oriente</a>, <a href="http://www.ilrecensore.com/wp2/tag/wabi-sabi-love/" rel="tag">Wabi Sabi Love</a>