Dove c’è fumo

Antonia del Sambro

Tagged: , , ,

Dove c’è fumo (Bompiani 2018) di Simone Beckett, un thriller ad alta tensione emotiva. Cosa succede a fidarsi di perfetti sconosciuti?


Kate Powell donna indipendente e di successo lo scoprirà molto presto. Quando il desiderio di maternità inizia a diventare più che è un semplice fantasia Kate decide di ricorrere all’inseminazione artificiale. E le sembra del tutto una buona idea dato che non vuole legarsi a nessun uomo in particolare ma un figlio lo desidera moltissimo. E così mette un annuncio sul giornale e a rispondere è Alex Turner. La donna rimane immediatamente colpita dall’uomo, dai suoi modi, dalla sua riservatezza, dalla sua intelligenza. Tra i due sembra esserci una armonia immediata. Ma Turner, psicologo di successo e persona terribilmente affascinante è davvero chi dice di essere? O meglio è davvero così perfetto come vuole dare a intendere? Dove c’è fumo è uno di quei romanzi che continui a leggere finché non arrivi all’ultima pagina, e anche allora, speri che ci sia qualche pagina finale segreta che ti è sfuggita di mano.

La tensione emotiva e la trama serratissima ne fanno un thriller ad altissima tensione dove la protagonista è presentata come una donna forte e determinata ma sembra essere del tutto cieca nelle questioni di cuore o meglio completamente succube del proprio nemico. Tra descrizioni di stati emozionali e di ambienti soffocanti e inquietanti, l’autore regala a ogni lettore pagine di grande trepidazione, il tutto con uno stile narrativo di grande fluidità dove la parola più che l’azione rendono eccezionale tutta trama.

Simon Beckett è un autore britannico. Nato a Sheffield nel 1960, è editorialista e giornalista freelance su «The Times», «The Daily Telegraph» e «The Observer». Vincitore del Premio Marlowe della Chandler Society come Best International Crime Novel, Bompiani ha pubblicato Jacob (2010) e l’intera serie dedicata all’anatomopatologo David Hunter: La chimica della morte (2006), Scritto nelle ossa (2007), I sussurri della morte (2009),  La voce dei morti (2011). Nel 2015, inoltre, ha pubblicato anche il romanzo Il rifugio.

Autore: Simon Beckett
Titolo: Dove c’è fumo
Editore: Bompiani
Anno di pubblicazione: 2018
Prezzo: 18 euro
Pagine: 400

/ 31 Articles

Antonia del Sambro

Comments Closed

Comments for this post are now closed.