La strega

Antonia del Sambro

Tagged: , ,

lastrega-marsilioCon il volume La strega (Marsilio 2017) di Camilla Lackberg torna la regina del giallo svedese. Camilla Läckberg sa come tenere sulle spine i suoi lettori italiani e centellina un libro all’anno, preferibilmente in estate e neppure senza farlo annunciare con clamore. Tanto, chi ama e segue l’indiscussa regina del giallo svedese degli ultimi anni trova sempre il modo di accaparrarsi il suo ultimo lavoro letterario.


La strega è ancora un libro sulla premiata “ditta coniugale” Patrick Hedström, detective di Udevalla e sua moglie Erica Falk, scrittrice famosa ma ancora più celebre investigatrice provetta e per passione. Sono loro, insieme agli spettacolari scenari naturali e paesaggistici della baia di Fjällbacka, località turistica svedese tra le più note, ad essere i veri ingredienti del successo di Camilla Läckberg.

I lettori della regina del giallo scandinavo amano, infatti, soprattutto le storie che ruotano intorno alla famiglia del detective e della sua ostinata consorte, come adorano altresì le descrizioni dei luoghi e delle bellezze naturali del paesino di mare della Svezia. Tutti posti che esistono realmente e che essendo visitabili hanno fatto sì che Fjällbacka sbalzasse agli onori delle mete più gettonate del turismo svedese. In realtà, anche la drammaturgia delle storie raccontate dall’autrice in ognuno dei suoi romanzi ha il suo perché e molti lavori della Läckberg hanno un finale degno dei migliori giallisti internazionali, ma il vero successo per lei rimane essere riuscita a creare il personaggio di Erica Falk. Moglie, madre, scrittrice affermata e investigatrice illuminata.

La strega racconta il ritorno a Fjällbacka di Marie Wall, trasferitasi ormai da anni a Hollywood dove è diventata una affermata attrice e che deve interpretare ora un film su Ingrid Bergman, la divina che aveva una casa di vacanza proprio nel pittoresco paesino dove lei stessa è nata.

La tragedia, però, è dietro l’angolo e negli stessi giorni in cui Marie si trova a Fjällbacka scompare improvvisamente una bambina. La comunità ne è sconvolta perché in un posto piccolo come il paesino di mare la memoria storica degli abitanti è forte come il granito e altrettanto resistente.

Tutti, allora, non possono che ricordare la scomparsa di un’altra bambina, Stella, avvenuta trent’anni prima e poi ritrovata senza vita. Ad essere accusate dell’efferato crimine erano state all’epoca dei fatti proprio Marie Wall e la sua amica del cuore. In realtà, gli inquirenti non avevano trovato prove sufficienti né una pista credibile e le due amiche erano state scagionate da ogni accusa e Marie era emigrata in America. Ora, a distanza di trent’anni, scompare un’altra bambina di Fjällbacka, nello stesso posto dove era scomparsa la prima piccolina e proprio nei giorni in cui Marie è di nuovo nel suo paese di origine. Come era stato per il crimine di molti anni prima anche in questo caso non c’è nessuna pista reale né elementi accusatori concreti nei confronti di Marie Wall e la polizia non può procedere in nessun senso ma l’intera comunità è pronta a puntare il dito contro la loro concittadina ormai famosa e crederla una vera assassina di bambine.

La verità è davvero nascosta e tanto Patrick Hedström che sua moglie Erica non sanno in che modo poter risolvere il caso. In un susseguirsi di colpi di scena ad effetto, intrighi antichi e locali e un finale spettacolare e indovinatissimo alla Läckberg, La strega, non deluderà affatto gli affezionati lettori che anche per questa estate 2017 avranno il loro giallo svedese da portarsi in vacanza.

Camilla Lackberg (1974) è l’autrice della serie poliziesca che ha per protagonisti Erica Falck e Patrik Hedström, tradotta in quarantadue lingue e pubblicata in sessanta paesi, con venti milioni di copie vendute nel mondo. Vive con i quattro figli a Stoccolma, dove continua a lavorare ai suoi libri, da cui è stata tratta anche una serie televisiva.

Autore: Camilla Lackberg
Titolo: La strega
Editore: Marsilio
Anno di pubblicazione: 2017
Prezzo: 19,90 euro
Pagine: 688

/ 4 Articles

Antonia del Sambro

Comments Closed

Comments for this post are now closed.