L’ultima occasione

Viviana Filippini

Tagged: , ,

L’ultima occasione“Era nauseato da tutto. Cominciava a odiare la sua professione, la sua città, la sua vita di tutti i giorni. Sentiva il bisogno di lasciarsi tutto alle spalle e di rifugiarsi in un luogo dove nessuno avrebbe più potuto trovarlo”. Questo è un estratto da L’ultima occasione, thriller ad ambientazione legale di Michele Navarra, edito da Novecento (2017), e ci fa capire da subito come il protagonista, l’avvocato Alessandro Gordiani sia stanco di fare il suo lavoro.


Non a caso in pochissimo tempo il togato, oppresso dalla vita lavorativa e da tutto ciò che lo circonda, deciderà di dare un cambio radicale alla sua vita, attaccando la toga al chiodo per andarsene lontano da tutto e da tutti. Gordiani, così stanco e disgustato dalla realtà che lo circonda, non esiterà a lasciare Roma, il suo piccolo studio legale da poco avviato, i clienti petulanti, i giudici insofferenti e pure la sua fidanzata con quale ormai sembra non esserci più nessuna possibilità. Il protagonista non esita far le valigie e a partire, con l’intento preciso di cominciare una nuova vita in Sardegna, in un pesino del sassarese. Però, e c’è un però, perché Gordiani sceglie di non cancellarsi dall’albo degli avvocati, in fondo nella vita non si sa mai quello che potrebbe accadere.

Visto che nulla è per caso, quel gesto di non uscire dall’albo tornerà utile al Gordiani che, dopo due anni di isolamento volontario, tornerà Roma, nelle aule giudiziarie che tanto lo soffocavano, per fare quello che aveva sempre fatto: l’avvocato penalista. Questa volta il caso sarà più spinoso del solito: ad un festa è morto un ragazzo e, a quanto sembra, l’imputato, presunto colpevole di omicidio, si sarebbe trovato nel posto sbagliato al momento sbagliato. L’avvocato metterà in campo tutta la sua professionalità per sciogliere la complicata rete di elementi attorno a quello che sembra un caso di bullismo. Il tutto cercando di non deludere le aspettative del cliente e nemmeno le sue. L’ultima occasione presente nel titolo è una sorta di vera e propria sfida per il protagonista che avrà la possibilità di comprendere se ha ancora la giusta energia per continuare ad esercitare la sua professione. Gordiani è sì avvocato, ma quella che merge da queste pagine è anche l’immagine di un uomo minato dall’ansia, molto realista e dedito alla completa onestà umana e professionale. Elementi che messi a confronto con la realtà del lavoro giudiziario narrato, creano nel personaggio principale un profondo e costante senso di insoddisfazione, scatenato dalla consapevolezza della difficile convivenza tra ciò che è “giustizia” e quello che è “legge”. Una relazione contorta nella quale non sempre l’adeguata applicazione della seconda garantisce l’effetto preciso e giusto della prima.

Il set di ambientazione è Roma, città labirintica e nella quale l’avvocato si aggira per lavoro. La Cassia, Piazza Giuochi Delfici, Ponte Milvio o piazzale Clodio diventano, pagina dopo pagina, il set di un thriller nel quale il protagonista si troverà ad affrontare inaspettate difficoltà che gli rederanno più complesso del solito il suo lavoro di difensore. Interessante è la descrizione, fatta con tono ironico, dell’atmosfera a volte caotica e complessa che anima le aule giudiziarie frequentate da Gordiani e dai suoi clienti. Certo è che il modo di scrivere dell’avvocato Michele Navarra è piacevole, chiaro ed essenziale. L’autore non si perde in fronzoli inutili e questo gli permette di dare forma ad un intreccio narrativo compatto, avvincente, nel quale gli eventi narrati si amalgamano alla perfezione. Quello di L’ultima occasione, di Navarra è un mondo verisimile, nel quale l’avvocato penalista Alessandro Gordiani capirà se quel processo sarà davvero l’ultima occasione per dare un senso al suo esistere.

Michele Navarra è un avvocato e scrittore di talento. Gli altri suoi libri con protagonista l’avvocato Alessandro Gordiani sono: Per non aver commesso il fatto, Giuffré, 2010; Una questione di principio, Giuffré, 2013 e Solo la verità, Novecento Editore 2015.

Autore: Michele Navarra
Titolo: L’ultima occasione
Editore: Novecento
Pubblicazione: 2017
Prezzo: 16,00 Euro
Pagine: 394

/ 17 Articles

Viviana Filippini

Comments Closed

Comments for this post are now closed.