Libro-affresco. Un giorno nella vita di tutti i giorni

Antonella Stoppini

Tagged: , ,

Libro-affrescoLibro-affresco. Un giorno nella vita di tutti i giorni (Gallucci 2016) di Ali Mitgutsch, illustrato dallo stesso autore, mostra, come un dipinto particolareggiato, la vita quotidiana. Che cosa si può fare in una calda giornata estiva specialmente se si desidera refrigerio e divertimento?


Grandi e piccini si ritrovano in piscina per trascorrere una giornata sotto il sole senza soffrire troppo il caldo. Non tutti hanno voglia di abbronzarsi. Infatti, in molti nuotano con o senza salvagente, secondo la propria abilità. I trampolini sono presi d’assalto in modo da tuffarsi con la testa all’ingiù. Un gelato è un cibo gradito che sazia e rinfresca. Una sorvegliante controlla che nessuno assuma atteggiamenti pericolosi e tutti siano rispettosi gli uni con gli altri. Uno scivolo serpeggiante conduce in una piccola piscina in cui i bambini possono bagnarsi in tutta tranquillità. Due signori si dilettano a riprendere i bagnanti con una videocamera mentre c’è anche chi gioca a dama. I cagnolini vorrebbero lanciarsi in acqua ma sicuramente per loro è vietato l’accesso. Il loro abbaiare appare come un grido di protesta. Non si può che augurarsi che tutti i presenti abbiano fatto un abbondante uso di crema solare.

L’estate è finita e l’autunno si è annunciato con il calo della temperatura e il foliage che riveste gli alberi in rosso e oro. Una passeggiata in campagna diventa l’ideale meta per osservare la natura che si appresta ad andare in letargo. I ragazzini fanno volare gli aquiloni approfittando del venticello appena fresco mentre aitanti giovanotti raccolgono dagli alberi succose e profumate mele. In un fiumiciattolo alcuni bimbi fanno veleggiare una barchetta vicino a una riccia e rossa ragazza che si fa baciare dagli ultimi caldi raggi del sole. Una partita di pallone sta per iniziare ma anche una corsa in bicicletta diventa un modo per muoversi e fare sport. Quante attività si possono svolgere all’aria aperta: nella variopinta illustrazione cerchiamo la più adatta per noi, ricordandoci che quando saremo stanchi il prato ci attende per riposarci e fare uno spuntino.

È arrivato l’inverno e la prima neve caduta invita tutti sui campi di sci. Alti abeti circondano la valle in cui si trova la funivia che conduce sulla vetta del monte. Oggi c’è una gara di sci e i più esperti possono mettere alla prova la loro abilità. Un rifugio accoglie chi preferisce passeggiare o andare sullo slittino. Dentro il capanno bevande calde e torte al cioccolato garantiscono una corroborante merenda a tutte le età. Chi lo desidera può noleggiare gli sci e chi vuole impratichirsi, può prendere lezioni da un bravo maestro. Non manca mai il buontempone che ama tirare le palle di neve. A tutti si raccomanda di fare attenzione. È difficile annoiarsi in un luogo pieno di movimento come questo. Con questo soffice e candido manto, in cui i vivaci colori degli abiti dei protagonisti risaltano, viene voglia di fare un pupazzo di neve.

Sfogliare il variopinto albo è come osservare un quadro per scoprire ogni dettaglio e inventare tante storie. Un modo diverso per i nostri bambini di vivere un libro e fare un’esperienza che stimoli la loro fervida fantasia.

Ali Mitgutsch nato a Monaco di Baviera nel 1935, è illustratore, autore, pittore e pubblicitario. Negli anni Sessanta ha ideato per la prima volta i Wimmelbilderbücher ispirandosi agli studi della psicologa infantile Kurt Seelmann. Ha vinto numerosi premi e riconoscimenti tra i quali il Premio Mondiale Hans Christian Andersen nel 1978.

Autore: Ali Mitgutsch
Titolo: Libro-affresco. Un giorno nella vita di tutti i giorni
Editore: Gallucci
Anno di pubblicazione: 2016
Prezzo: 14 euro
Pagine: 26

/ 46 Articles

Antonella Stoppini

Comments Closed

Comments for this post are now closed.