La luce sugli oceani

Alessandra Stoppini

Tagged: , ,

lalucesugli oceaniNella collana “Super Elefanti bestseller” la casa editrice Garzanti riedita  La luce sugli oceani (2017) di Margot L. Stedman, romanzo d’esordio della scrittrice australiana pubblicato per la prima volta nel 2012, dal quale è stato tratto il film omonimo diretto da Derek Cianfrance e interpretato da Michael Fassbender, Alicia Vikander, Rachel Weisz, Jack Thompson, Bryan Brown.

La luce sugli oceani recensione

Tom Sherbourne, ex soldato britannico sconvolto dagli orrori della I Guerra Mondiale, chiede di esser assegnato come guardiano del faro a Janus Rock, una piccola isola, ultimo scampolo d’Australia, “distesa verde di poco più di due chilometri quadrati”. Janus Rock è un’isola particolare, perché di fronte alla luce guida del suo faro, si unisce l’oceano Indiano con quello Australe. Durante il viaggio Tom incontra Isabel, una giovane donna volitiva che gli chiede di sposarla. Avvinto dalla bellezza e dal coraggio di Isabel, Tom accetta. Dopo un periodo di perfetta felicità sull’isola, Isabel subisce due aborti spontanei ed entra in depressione.

Ma il 27 aprile del 1926 “il giorno del miracolo”, Isabel mentre prega davanti alle tombe dei figli mai nati, sente un vagito. Una piccola barca è arrivata sulla spiaggia. Al suo interno Tom e Isabel trovano una neonata in lacrime e un uomo morto. Questo dono giunto dal mare cambia il destino della coppia, la quale, spinta da Isabel, decide di tenere la neonata alla quale viene dato il nome di Lucy. Tom seppur riluttante, non segnala il naufragio alle autorità, in modo che nessuno possa mai venire a cercare Lucy nell’isola. Se la bambina rappresenta la vita e la luce per Isabel e Tom, nello stesso tempo sulla terraferma nella cittadina di Point Partageuse una madre spera nell’impossibile, confidando di ritrovare la sua figlioletta scomparsa nel nulla insieme al padre. “Ogni notte l’aria risuonava dell’incessante brusio della lanterna che girava, instancabile, sempre imparziale, senza biasimare le rocce né temere le onde, pronta a offrire la salvezza a chi ne aveva bisogno”.

/ 577 Articles

Alessandra Stoppini

Comments Closed

Comments for this post are now closed.