L’altro figlio

Alessandra Stoppini

Tagged: , , , , ,

L'altro figlio di Sharon GuskiL’altro figlio di Sharon Guskin (Neri Pozza 2017) è il primo romanzo della scrittrice e produttrice americana che compone “il romanzo d’esordio più coinvolgente dell’anno” secondo il “New York Journal of Books”.


Trama originale, che si carica di tensione e suspense pagina dopo pagina fino ad arrivare al finale mozzafiato, personaggi indimenticabili, stile impeccabile quello dell’autrice che pone al lettore la seguente domanda: “Fin dove si è capaci di spingersi per un figlio?” Janie Zimmerman un domani non troppo lontano avrebbe voluto poter essere in grado di dire a Noah: “Una sera conobbi quest’uomo e passammo una notte meravigliosa. Si chiamava… Jeff. Jeff Vattelappesca”.

Da quel fugace incontro con un uomo sconosciuto incontrato durante una vacanza a Trinidad era nato Noah, del resto gli uomini erano sempre entrati e fuggiti dalla vita di Janie. Donna in gamba, di professione architetto, Janie viveva a New York dove la maggioranza delle persone è senza radici. I sacrifici della maternità da single erano un refrain della sua infanzia con la madre che si lamentava con un sorriso amaro sulle labbra, come se le rinunce fossero il prezzo obbligatorio da pagare per l’unica cosa veramente importante nella vita. La situazione si era complicata da quando Noah, un bel bambino biondo di quattro anni dalla fervida immaginazione e dal “cervello miracoloso che sembrava captare informazioni ovunque”, di notte aveva incubi tremendi, di giorno crisi di pianto incontrollabili e non si lasciava lavare.

/ 577 Articles

Alessandra Stoppini

Comments Closed

Comments for this post are now closed.