Lovecraft’s Innsmouth – Cthulhu Apocalypse

Sara Meddi

Tagged: , ,

coverClaudio Vergnani è uno di quei scrittori che ha costruito un mondo tutto suo, un posto in cui i lettori tornano con famigliarità: con la sua geografia, le sue regole e i suoi abitanti. Qui ritroviamo due vecchie conoscenze, Claudio e Vergy, mentre la geografia di Vergnani si amplia di un nuovo, bellissimo, luogo: Lovecraft’s Innsmouth.

L’inizio è dei più classici, Claudio e Vergy accettano quello che dovrebbe essere un incarico facile facile: fare da guardaspalle, per una settimana di vacanza in Massachusetts, a un certo professor Franco Brandellini, un pensionato, facoltoso e con qualche mania sulla sicurezza.

La settimana di vacanza, ovviamente, è a Lovecraft’s Innsmouth. Un parco per turisti ispirato al racconto The Shadow Over Innsmouth di H.P. Lovecraft. E ovviamente il lavoro non si rivelerà facile per niente, perché il parco riproduce la realtà di Lovecraft il più fedelmente possibile… catapecchie cadenti, comparse emaciate, rituali sul mare… ed è difficile distinguere il trucco dal reale.

A dirla tutta, io non sono una fan di Claudio e Vergy, con il loro linguaggio da marines consumati e le armi facili, ma questa è un’avventura che non si può perdere. Perché Lovecraft’s Innsmouth è davvero la Disneyland per adulti che tutti gli appassionati dell’horror desiderano… come non sognare, anche noi, i vicoli fintamente sudici e le taverne a tema? E, se ve lo state chiedendo, l’Ordine Esoterico di Dagon qui non è solo un affare da turisti, ma ovviamente vi dovrete mettere al seguito del professor Brandellini per capire quanto ci sia di vero nelle opere dello scrittore di Providence.

Lovecraft’s Innsmouth – Cthulhu Apocalypse Vol. 1 è solo la prima parte delle nuove avventure di Claudio e Vergy, e più che un racconto lungo è un romanzo breve, ma lo potete acquistare per soli 0,99 euro dalla Dunwich Edizioni (che, se siete appassionati del genere, ha sfornato già qualche chicca, vedete qui: http://www.ilrecensore.com/wp2/2015/02/carnacki-il-cacciatore-di-fantasmi-vol-i/).

Una lettura che scorre veloce e piacevolissima, tanto che non vediamo l’ora di sapere che cosa accadrà ancora in questa Disneyland dell’horror.

 

“In zona ciondolavano i soliti mentecatti storti e deformi, con il sottofondo dei versi soffocati e difformi che filtravano dalle baracche buie e sigillate. Il ristorante era una topaia dall’arredamento povero e sommario, ma era pulito e di sicuro igienico. Un cameriere dal volto inespressivo e dagli occhi vacui ci prese in consegna all’entrata. Aveva il viso e le mani ricoperti di squame ripugnanti. Ai lati del collo si distinguevano chiaramente le finte branchie. Ci pilotò attraverso una sala gremita di turisti di varie nazionalità fino a un tavolo di legno grezzo dove ci consegnò tre menù scritti a mano su fogliacci unti.”

 

“Guardammo automaticamente dalla parte del mare. Nessuno parlò, ma anche se era buio scorgemmo un movimento che non era quello delle onde. Vergy osservò con i binocoli, poi emise un grugnito soffocato e ce li passò. Quando fu il mio turno vidi delle scie di spuma sull’acqua e dei movimenti guizzanti. Poteva trattarsi di pesci, nel qual caso dovevano essere grossi. Poteva anche essere. Ma era strana una tale formazione così a ridosso della costa. E si stava avvicinando al molo.”

 

Claudio Vergnani nasce a Modena nel 1961. Allontanato per indisciplina dai Vigili del Fuoco, dopo una breve e burrascosa parentesi militare ai tempi del primo conflitto in Libano, sbarca il lunario passando da un mestiere all’altro.  Nel 2009 si fa conoscere ed apprezzare con il suo primo romanzo, Il 18° Vampiro, seguito da Il 36° giusto (2010) e da L’ora più buia (2011), trilogia pubblicata dalla casa editrice Gargoyle di Roma. Collabora con riviste e magazine come Il Posto Nero, Nero Cafè e Altrisogni, pubblicando recensioni e racconti.  Nel 2013 pubblica I Vivi, i Morti e gli Altri con Gargoyle books e il thriller Per ironia della morte con Nero Press.

 

Titolo: Lovecraft’s Innsmouth – Cthulhu Apocalypse Vol. 1

Autore: Claudio Vergnani

Casa editrice: Dunwich Edizioni

Anno di uscita: 2015

Formato: e-book

Prezzo: 0,99

/ 94 Articles

Sara Meddi

Sara è nata nel 1985 vicino Roma. Da bambina, prima di convertirsi alla letteratura, sognava di fare la paleontologa o, in alternativa, la disegnatrice di costruzioni Lego. Adesso lavora da qualche anno nell’editoria come redattrice freelance. Votata da sempre al pendolarismo adesso si divide tra Roma e il Trentino; quando non è in treno vive con il marito, un bimbo, due gatte e un congruo numero di libri. Nel (raro) tempo libero corre, guarda film horror e gioca con discreto successo a Super Mario.

Comments Closed

Comments for this post are now closed.