L’ultima vacanza. A Memoir

Francesco Bove

Tagged: , , ,

ultima vacanza a memoir-libeariaL’ultima vacanza. A memoir (LiberAria, 2013) nasce grazie alla tenacia di Giorgia Antonelli. Si tratta dell’autobiografia di Gil Scott Heron, uno dei musicisti più importanti della sua generazione, “il padre del rap” secondo alcuni.

Antonelli è presente a un suo concerto, rimane ammaliata dalla grandezza di questo personaggio decidendo, così, di acquistare i diritti di pubblicazione di “The Last Holiday”, il libro di memorie del grande artista americano.

Se non lo conoscete, è giunto il momento di approcciare l’universo di un artista davvero unico nel suo genere. Invitato nel 1980 da Stevie Wonder ad accompagnarlo in un tour americano per creare una festa nazionale in onore di Martin Luther King, Gil Scott Heron racconta, in questo testo, alcuni aneddoti relativi a quel viaggio ma soprattutto racconta le sue umili origini e la sua ascesa. Un’autobiografia importante che mostra la bruttezza dell’America, la sua ipocrisia e alcuni fenomeni di marginalità nella società americana come la segregazione razziale.

Il tour con Stevie Wonder è l’occasione per ripensarsi e nel libro, infatti, esce fuori non solo un autoritratto veritiero e senza fronzoli ma anche un ritratto inaspettato di Wonder privo di ombre. Da queste pagine emerge un’ammirazione inconsueta, fino all’idealizzazione, che rende Gil Scott Heron ancora più umano e sincero. Sono memorie non romanzate, molto personali, che coinvolgono dalla prima all’ultima pagina. Ci sono tutte le contraddizioni dell’America e dell’artista, il tutto raccontato con un tono affabulatorio e ironico. Il risultato è un documento imperdibile che vi avvicinerà non solo a un artista ancora troppo sconosciuto ma che vi farà conoscere dei lati dell’America inusuali.

Gil Scott Heron è stato un poeta e un musicista statunitense. Autore di spoken word, ha avuto grande successo a cavallo degli anni ’60 e ’70. Attivista militante afroamericano, è conosciuto soprattutto per la canzone “The revolution will not be televised”.

Autore: Gil Scott Heron
Titolo: L’ultima vacanza. A memoir
Editore: LiberAria
Anno di pubblicazione: 2013
Prezzo: 18 euro
Pagine: 262

/ 108 Articles

Francesco Bove

Comments Closed

Comments for this post are now closed.