I Melrose

Andrea Camillo

Tagged: , ,

i_melroseNel 2012, negli Stati Uniti, Picador pubblica in un unico volume i quattro romanzi di Edward St Aubyn, scrittore inglese salutato in patria come il nuovo Evelyn Waugh, ed è subito uno strepitoso successo. Da Alice Sebold a Zadie Smith, da Patrick McGrath a David Nicholls, scrittori e critica letteraria sono tutti d’accordo: I Melrose è un capolavoro della letteratura del nostro tempo.

Protagonista è Patrick Melrose, rampollo di una famiglia nobile e ricca. Nel primo romanzo, Non importa, il padre, sadico e autoritario, uccide i sogni e le fantasie di Patrick bambino, brutalizzandolo, mentre la madre, persa in una nebbia fatta di alcol e rimpianti, non si accorge di nulla, e nulla può fare per aiutare suo figlio. Nel secondo, Cattive notizie, ventiduenne e tossicodipendente, Patrick è costretto a partire per New York, dove deve ritirare l’urna con le ceneri del padre, e vaga per le strade della metropoli a caccia di eroina e in fuga dai ricordi. Nel terzo, Speranza, libero dalla dipendenza e stanco di vivere, Patrick si trova immerso in un party in una residenza della campagna inglese, combattuto tra il disgusto per la falsa mondanità che lo circonda e il bisogno di lasciarsi alle spalle la crudeltà sregolata dell’adolescenza e aprirsi alla vita e al perdono.

Nel quarto, Latte materno, l’illustre ricca famiglia dei Melrose è in pericolo tra promesse infrante, educazione di bambini, adulteri. La moglie di Patrick è sfinita e stanca della maternità, sua madre è preda di una setta new age e suo figlio comprende più cose di quante dovrebbe. Quattro romanzi di inarrivabile eleganza, sorretti da uno stile infallibile, da una conoscenza perfetta delle dinamiche sociali dell’aristocrazia inglese e da una rara penetrazione psicologica. I primi quattro capitoli di una grande saga che ha lasciato un segno profondo nella letteratura contemporanea.

Edward St Aubyn, nato nel 1960, è autore, oltre che di questi quattro romanzi, di At Last, ultimo capitolo della saga di Patrick Melrose, e di altri due libri: On the Edge e A Clue to an Exit.

Vita e avventure di Patrick Melrose, dall’infanzia violata all’adolescenza segnata dalle droghe, all’ingresso nell’età adulta, sempre in lotta con i propri fantasmi. Un ritratto al vetriolo di una famiglia ricca e infelice, che ha il brio satirico del miglior Evelyn Waugh e l’umanità straziata e partecipe di un’autobiografia. Latte Materno è stato finalista al Booker Prize e vincitore el Prix Fémina come miglior omanzo straniero del 2007.

«Umorismo, pathos, giudizi fulminanti, dolore, gioia e tutta la gamma di sentimenti che li separa… I romanzi di Patrick Melrose sono un capolavoro del XXI secolo, e St. Aubyn è uno dei più grandi prosatori di lingua inglese».
Alice Sebold

«Edward St Aubyn è uno scrittore di immenso talento».
Patrick McGrath

«Non c’è niente, nella narrativa di questi anni, che possa reggere il confronto con la cruda, ironica ricchezza del mondo di St Aubyn e con la densità filosofica delle sue pagine».
Zadie Smith

«I romanzi della serie di St Aubyn, I Melrose, affettano e sminuzzano
chirurgicamente il sistema di valori con una scrittura così cesellata e una narrazione così coinvolgente che vi si rizzeranno i capelli in testa».
Geordie Greig, Evening Standard

«Ho adorato i racconti de I Melrose, di St Aubyn. Leggeteli tutti, seduta stante».
David Nicholls

Autore: Edward St. Aubyn
Titolo: I Melrose
Traduzione: Luca Briasco
Pagine: 456
Prezzo: 18 euro
Uscita: aprile 2013

/ 21 Articles

Andrea Camillo

Comments Closed

Comments for this post are now closed.