“Touched”: l’amore si mescola al soprannaturale

Elisa Bonfadini

Tagged: , , , , , ,

amore_touched_ycp“Contro ogni regola, contro ogni destino, contro tutto e tutti, la storia di un amore proibito e di due destini uniti in circostanze avverse”. Questo è Touched (You can print, 2012) di Elisa S. Amore.

Primo di 5 libri, Touched ci porta a conoscere una nuova saga dove, finalmente, non ci sono più i soliti vampiri o licantropi, angeli caduti o strani esseri come protagonisti, ma bensì nuovi personaggi per raccontare il più antico dei sentimenti: l’amore.

La giovane protagonista, Gemma, è una studentessa come tante altre che vive in una piccola cittadina nello stato di New York, dove tutti conoscono tutti e le novità arrivano di rado. Dedita allo studio e poco aperta alla socializzazione, ha solo due grandi amici: l’amico d’infanzia Peter e il suo adoratissimo carlino Iron. Proprio a causa di quest’ultimo, scappato durante una passeggiata, Gemma incontra nel bosco, per la prima volta Evan James. “I suoi occhi penetranti mi catturarono come una magnete liberando una feroce scossa elettrica che mi attraversò la pelle e tutto intorno a me scomparve, risucchiato da quel ragazzo.” Totalmente ignara di chi potesse essere quel ragazzo, Gemma sente per lui una forte attrazione, che la magnetizza e la costringe, oltre la sua volontà, a non poter più fare a meno di lui, nemmeno durante i sogni notturni che la lasciano al risveglio del tutto confusa e stranita.

A ogni loro incontro qualcosa di misterioso si scatena, una sorta di energia, un’aura invisibile, un impulso che i due giovani ragazzi sanno benissimo essere sbagliato, ma dal quale sono totalmente incapaci di sottrarsi. Ma per Gemma è previsto altro, un destino beffardo e crudele che vede in Evan il suo esecutore. “Il fato ci aveva ricondotti ai nostri ruoli. Un destino segnato e un Angelo della morte. Preda e predatore. L’uno contro l’altra in una lotta in cui io sentivo di aver già perso tutto. In quello stesso istante, mentre Evan si muoveva contro di me, decisi che non mi sarei opposta. Non mi importava più di morire, se era Evan a volere la mia morte. Non mi importava più di vivere, per la stessa, terribile ragione.”

Un romanzo fantasy davvero incredibile, dove l’amore si mescola al soprannaturale in maniera maestosa. Lo stesso lettore si ritrova presente all’interno degli scenari descritti con grande abilità, negli strani incontri tra i due protagonisti, e si sente trasportato attraverso i fortissimi stati d’animo che l’autrice rende con un’intensità tale da chiedersi se anche vicino allo stesso lettore non ci sia una presenza angelica. Una nuova saga, quella che comincia con Touched, che già fa attendere trepidanti i lettori per il secondo, e di certo grandioso, capitolo della saga.

“Respirare la presenza di Evan iniziava sempre più a divenire una necessità. Era srano come quel desiderio avesse completamente eclissato l’imbarazzo che mi aveva indotto a evitarle. Il mio sangue, come quello di un drogato, avvertiva il bisogno delle emozioni che lui mi suscitava”. Gemma.

“Gemma stava per morire. Io sentivo di esserlo già. Quando sai di dover rinunciare alla persona che ami, muori internamente. Come potevo anche solo pensare di trascorrere l’eternità senza di lei? Quel destino era ancora più terribile della morte”. Evan

Elisa S. Amore è nata nel 1984 e vive in un paesino nel cuore della Sicilia insieme al marito e al figlio e ad un carlino che dorme tutto il giorno e da cui non si separa mai. Ama scrivere la notte, quando il resto del mondo dorme e sa che la fuori, le stelle le fanno compagnia. Touched è il suo romanzo d’esordio e fa parte di una pentalogia composta da quattro libri più uno scritto in codice. Il secondo capitolo della saga “Unfaithfull” uscià a gennaio 2013. www.touchedsaga.com

Autore: Elisa S. Amore
Titolo:Touched
Editore: YouCanPrint
Pagine: 456

/ 101 Articles

Elisa Bonfadini

Comments Closed

Comments for this post are now closed.