Cinema: il Morandini 2013

Michele Lupo

Tagged: , ,

morandini-2013Siamo al “Morandini 2013“, Dizionario dei film edito da Zanichelli. Simili opere di consultazione cartacee sono sempre utili anche in un’epoca come la nostra in cui la rete ci consente di accedere alle informazioni necessarie in un attimo. Il libro resta comodissimo perché se il Dizionario in questione può avvalersi non solo di un dvd allegato al volume, della possibilità della ricerca online ma anche di applicazioni per dispositivi come l’iPhone, occorre domandarsi – benché appaia assurdo – quanta gente in Italia, intanto, non ha ancora in casa una possibilità di connessione alla rete decente.

Il lavoro dei Morandini (Laura, Luisa e Morando) contiene le schede, fittissime, di 25000 film, una selezione di serie televisive e cortometraggi, indici e appendici di registi, autori letterari e teatrali contigui in qualche modo al cinema, attori, l’elenco dei titoli migliori anno per anno dal 1902 a oggi, grosso modo dai quindici ai venti titoli (naturalmente a discrezione del critico) e di premi Oscar dal 1928. Nel dizionario generale le schede si concentrano più sul giudizio estetico che sul soggetto e la trama, presentati molto sinteticamente. Naturalmente il gioco delle stellette di gradimento è appunto un gioco, nel senso che l’arbitrio regna sovrano laddove in una scheda di poche righe certo un giudizio non lo si può argomentare; è inutile pertanto disquisire sulla condivisibilità o meno dei pareri espressi in opere come questa. E’ pur vero che senza prendere troppo sul serio le stellette, esse possono risultare un tentativo – involontario – di costruire un canone; più semplicemente una traccia, una scala di valori per orientarsi nella storia del cinema.

Naturalmente, poiché il lavoro è dedicato a film usciti sul mercato italiano, almeno in dvd, mancano – o sono ridotte al minimo degli estremi identificativi – notizie su registi e opere che forse meriterebbero una qualche attenzione (il campo si allarga un po’ nel dvd allegato). Ne abbiamo parlato recentemente a proposito del volume Il film in cui nuoto è una febbre. Registi fuori dagli scheRmi, dedicato a 10 registi di cui in Italia si trova ben poco (in alcuni casi nulla). Ora, nemmeno consultando il Morandini ci si può fare un’idea dell’argentino Lisandro Alonso, o del filippino Lav Diaz – per dire – autore, quest’ultimo, di film dalla durata impossibile.

Ci permettiamo di suggerire agli autori e all’editore che certa cinematografia che ha la sfortuna di essere assente dalle sale italiane potrebbe trovare un qualche supporto in opere come questa, considerando che un dvd è possibile acquistarlo anche nei negozi online collocati fuori dai confini nazionali. Sebbene impossibile dare la caccia al cinema di ogni continente, non sarebbe male una sezione aggiuntiva che amplifichi il lavoro in appendice di questa edizione sui titoli interessanti che appaiono annualmente al festival di Venezia. O ad ampliare ulteriormente il contributo in DVD.

Parliamo della storia del cinema dal 1902 a oggi, vero. Ma anche la geografia, specie quella dei luoghi meno accessibili vorrebbe la sua parte, no?

Autori: Laura Morandini, Luisa Morandini, Morando Morandini

Titolo: Il Morandini 2013. Dizionario dei film. Con DVD e aggiornamento online

Editore: Zanichelli

Anno di pubblicazione: 2012

Pagine: 1970

Prezzo: 37,60 euro

/ 169 Articles

Michele Lupo

Comments Closed

Comments for this post are now closed.