Il profetico Durrenmatt e il fallimento di una banca

Francesco Bove

Tagged: , , , , , ,

franco-quinto-commedia-di-una-bancaUn Durrenmatt del 1959 eppure tremendamente attuale. “Franco Quinto. Commedia di una banca” (Marcos Y Marcos, 2012) è una messa in scena profetica, necessaria oltre ad essere un capolavoro di farsa che spiazza di continuo il lettore.

E’ una pièce che sfrutta la goliardia e la satira per fustigare un malcostume europeo, i personaggi sono tutti manipolati da qualcuno più in alto, e così via, man mano che si sale la piramide, e il fallimento della banca non può non ricondurci allo scandalo della Lehman Brothers o a banche come la Fortis in Belgio, beneficiaria di aiuti statali per sanare i suoi debiti. Quindi è più che mai appropriato riproporre oggi questo titolo importante che racconta, in una girandola di equivoci e misfatti, la storia di una banca svizzera gestita da Franco Quinto, l’ultimo di una dinastia di banchieri, che ricorre ad ogni sorta di artificio, senza farsi troppi problemi etici, pur di guadagnare e arricchirsi. Tutto in nome del profitto. Arriva a simulare addirittura la propria morte pur di trasferire allo Stato il buco derivante dalla pessima gestione degli ultimi anni. Tutto va bene fin quando non entra in gioco un ricattatore che minerà ogni loro progetto. A quel punto, anche i buoni sentimenti verranno messi da parte dinanzi alla legge del più forte.

Il mondo della finanza viene messo in ginocchio da Durrenmatt con la lucidità del grande intellettuale e la raffinatezza dello scrittore contro. Questi sono gli ingredienti per fare politica attraverso un discorso artistico, elementi che, purtroppo, gli scrittori di oggi hanno dimenticato. Non basta più parlare di un argomento scottante, occorre far arrivare, nella maniera più violenta possibile, il messaggio al pubblico. Durrenmatt qui usa la farsa e la sagacia, due armi che, a lettura ultimata, avranno compiuto perfettamente il proprio dovere. Ma, allo stesso tempo, offre un capolavoro teatrale che meriterebbe di essere riproposto nella maniera più giusta possibile.

Friedrich Durrenmatt si è sempre dedicato al teatro. Nel 1952 lo spettacolo “Il matrimonio del Signor Mississippi” lo portò alla ribalta della scena culturale svizzera. Rilegge, nei suoi lavori, miti greci, vicende dell’Antico Testamento e, nei suoi romanzi, mette in evidenza le contraddizioni di un mondo in cui l’uomo vive in una sorta di grottesco labirinto.

Autore: Friedrich Durrenmatt

Titolo: Franco Quinto. Commedia di una banca

Editore: Marcos Y Marcos

Anno di pubblicazione: 2012

Prezzo: 12 euro

Pagine: 158

/ 108 Articles

Francesco Bove

Comments Closed

Comments for this post are now closed.