“Il fascino del vampiro”: il libro di Alaya Johnson

Elisa Bonfadini

Tagged: , ,

ilfascinodel-vampiroNew York, anni ’20. Gli anni del voto alle donne e soprattutto del proibizionismo. Una storia che riporta a “Gangs of New York” e “True Blood” questo è “Il fascino del vampiro” di Alaya Johnson ( Newton Compton 2011).

La giovane e bella insegnante Zephir Hollis, attivista e molto sensibile ai problemi dei trasformati e degli Altri, presta servizio presso una scuola serale per disagiati nel difficile quartiere del Lower East Side.

Figlia del noto cacciatore di vampiri, la giovane Zephir, conosce bene i pericoli che si possono celare nei vicoli bui di una grande città, soprattutto se la città è New York. Armata di un coltello a serramanico dalla lama d’argento benedetto, per proteggersi dalle creature della notte, Zephir conta principalmente sul suo dono: l’essere totalmente immune ai morsi dei vampiri.

Una sera, mentre si dirigeva a scuola, lungo un vicoletto, Zephir soccorre un bambino di 11 anni appena morso. In fase di trasformazione e destinato a morte certa se trovato dalla polizia, così facendo la giovane insegnante gli salva la vita.

Ma a N.Y le cose cominciano a degenerare. Il Sindaco, Jimmy Walker sembra pensare solo a feste e ricevimenti, lasciando così la città in mano ad un pericolosissimo gangster vampiro: Rinaldo. Dedito a traffici di alcool e sangue, mette in strada una potentissima droga a base di sangue di maiale, capace di rendere inarrestabili e completamente fuori di testa i vampiri.

Decisa a trovare la famiglia del bambino vampiro, Zephir si farà aiutare da un suo misterioso ma bellissimo studente: Amir. Un uomo dalle labbra grandi e carnose, dagli zigomi prominenti e dagli occhi a mandorla che gli donano un’aria quantomeno singolare. Esotico, bello e pericoloso.

Quando lo stesso Amir, le chiederà di aiutarlo a sua volta, per scovare ed uccidere il potente gangster, la giovane Zephir accetterà con la convinzione di compiere una giusta azione e non di farlo per amore, un amore da mille e una notte, attratta sempre di più dal fascino irresistibile del giovane,un fascino tenebroso, che di umano non ha proprio nulla.

“Ti meravigliasti del mio male, ma la mia salute era la meraviglia, ogni volta che un legame si rompeva, per te un nuovo legame cominciava”.

Una rocambolesca avventura in una N.Y davvero irreale, abitata da orde di vampiri buoni e gangster sopra le righe, personaggi fantastici, che nell’epoca della nostra storia forse dovevano essere ancora inventati.

Alaya Johnson, nata e cresciuta a New York. Laureata in lingue orientali alla Columbia University, dopo aver scritto una serie di romanzi d’avventura per ragazzi, ha esordito con “Il fascino del vampiro” nel tenebroso mondo dell’urban fantasy.

Autore: Alaya Johnson
Titolo: Il fascino del vampiro
Editore:Newton Compton
Anno di pubblicazione: 2011
Prezzo: 12,90 euro
Pagine: 285

/ 101 Articles

Elisa Bonfadini

Comments Closed

Comments for this post are now closed.