Candida e il bisogno dei segreti: la privacy e la crudeltà

Chiara Pieri

Tagged: , , ,

il-bisogno-di-segretiSe per tutta la vita aveste ascoltato e celato gelosamente i segreti degli altri e ora foste voi i custodi di un nuovo e terribile mistero da nascondere, cosa fareste? Da qui prende avvio “Il bisogno dei segreti (Las Vegas) di Marco Candida.

I temi che affronta il romanzo in modo inusuale non sono solo la privacy al tempo dei cellulari e del web 2.0, ma anche la solitudine relazionale che affligge buona parte dei giovani del terzo millennio.

Connie La Brava, questo è il soprannome che le hanno dato gli amici.  Nella sua vita sembrano non esserci ombre: ha un fidanzato, un lavoro che la gratifica, una casa e un gruppo di persone con cui uscire e divertirsi. Ma improvvisamente nel mondo di Connie qualcosa si spezza: l’angoscia per la brevità dell’esistenza induce quella che era una brava ragazza a trasformarsi in una donna vendicativa, manipolatrice e crudele. In testa un unico piano: far soffrire tutti quelli che le stanno intorno, svelando tutte quelle cose dette e taciute, conservate gelosamente per anni. Distruggere la vita degli altri per cancellare anche la sua, tutto per preservare un ultimo e indicibile segreto.

Un romanzo che, al di là della semplice trama narrativa, coinvolge il lettore in una riflessione profonda su come la tecnologia influisca sul nostro modo di relazionarci al mondo. Se ormai tra cellulari e internet la nostra vita è costantemente messa in piazza, cos’è rimasto della nostra privacy? E gli amici a cui confidiamo i nostri più intimi pensieri, ci sono fedeli o sono anche loro vittime e carnefici di un sistema dove ormai anche i più remoti tabù vengono messi a nudo?

Marco Candida prova a rispondere a questi interrogativi con un libro intelligente, che si legge fino alla fine con passione e interesse, grazie a uno stile limpido, fatto di dialoghi e introspezione. Tuttavia i dubbi restano dubbi e sta a noi giudicare se le nostre vite e i nostri rapporti stanno perdendo autenticità e se tutto questo costante confronto con il mondo, reale e virtuale, non sia, in fondo, solo un modo per annientare la solitudine.

Marco Candida è nato nel 1978 a Tortona (Al). Ha pubblicato La mania per l’alfabeto (Sironi, 2007), Il diario dei sogni (Las Vegas edizioni, 2008), Domani avrò trent’anni (Eumeswil, 2008), Il mostro della piscina (Intermezzi, 2009), Il bisogno dei segreti (Las Vegas edizioni, 2011).  Un estratto del romanzo Il diario dei sogni è stato inserito nell’antologia americana “Best European Fiction 2011″ (Dalkey Archive Press, 2010).

Autore: Marco Candida
Titolo: Il bisogno dei segreti
Editore: Las Vegas
Anno di pubblicazione: 2011
Prezzo: 12 euro
Pagine: 197

/ 155 Articles

Chiara Pieri

Comments Closed

Comments for this post are now closed.