Theo indaga

Alessandra Stoppini

Tagged: , ,

la-prima-indagine-di-theodore-booneTheodore Boone era figlio unico e per questo di solito faceva colazione da solo”. È la frase iniziale del libro “La prima indagine di Theodore Boone” di John Grisham (Mondadori, 2011) traduzione di Fabio Paracchini primo libro di una serie dedicata al pubblico giovanile.

È arrivata la primavera nella cittadina immaginaria di Strattenburg e Teddy (così è affettuosamente chiamato dalla mamma questo simpatico ragazzino) come ogni giorno fa colazione insieme al suo inseparabile amico Giudice, un cane bastardino “la cui età e il cui pedigree sarebbero rimasti sempre un mistero”. L’ultimo appello per arrivare a scuola è alle 8,40 quindi c’è tempo per fare una visitina dentro l’edificio più imponente di Strattenburg, il tribunale della contea che rappresenta il luogo di tutte le aspirazioni per questo detective in calzoncini corti. A soli tredici anni Theo, il quale si diverte a fornire consulenze legali ai suoi compagni di scuola, ha già compreso che il delitto perfetto non esiste. Il processo a Mister Duffy sta per terminare con un verdetto a favore dell’imputato accusato di aver ucciso la propria moglie ma Theo possiede un asso nella manica. Egli conosce un testimone che ha visto entrare l’assassino nella casa della donna uccisa il quale potrebbe cambiare il corso del processo, ma non può portarlo in aula perché vincolato da un patto di segretezza. Mister Duffy sarà veramente scagionato dal processo del secolo per insufficienza di prove? Che cosa fare allora? Con il valido aiuto del testimone Bobby, giovane ispanico diciottenne immigrato illegalmente dall’El Salvador, il volitivo Teddy risolverà un caso di omicidio perfetto?

Theodore Boone Kid Lawyer è il primo romanzo per ragazzi di Grisham, dove tornano tutti i temi cari all’autore che l’hanno consacrato come l’indiscusso maestro dei gialli giudiziari. Questo libro farà parte di una serie che l’autore spera “potrà vantare 20 puntate in altrettanti anni”. Negli Usa il secondo volume uscirà a maggio. I lettori più piccoli si affezioneranno subito alla figura di Theo il quale “aveva 13 anni ed era ancora incerto sul proprio futuro”. Teddy un giorno “sognava di essere un famoso avvocato” e un altro giorno aspirava a diventare “un grande giudice”. Egli adora le aule del tribunale si trova nel suo elemento naturale è un piccolo investigatore dalle idee chiare. Theodore ha una mente machiavellica, per lui il fine giustifica i mezzi e il lettore se ne rendo conto quando l’ardimentoso ragazzino pur di ottenere la trascrizione del processo forza il sistema informatico del laptop di mamma e papà… “Un’azione perfettamente legale” ha precisato l’autore. Theo non assomiglia al giovane adolescente Grisham che ha trascorso un’infanzia e un’adolescenza povera, ma serena prima a Jonesboro in Arkansas, dove il padre lavorava come operaio edile e coltivatore di cotone e poi a Southaven nel Mississippi. John aspirava a diventare una stella del baseball, Theo diverrà da grande un bravissimo avvocato su questo c’è da scommetterci.

Un nuovo eroe si aggiunge alla folta schiera di libri dedicati agli adolescenti, Theodore Boone, il nipotino di un avvocato/scrittore che ha conquistato milioni di fan in tutto il mondo fin dalla prima avventura di Mitch McDeere insuperabile protagonista de Il socio.

John Grisham è nato l’8 Febbraio del 1955 a Jonesboro nello Stato americano dell’Arkansas in una famiglia di origini modeste. Si è trasferito nel 1967 insieme alla sua famiglia nella cittadina di Southaven nel Mississippi. Grande ammiratore di John Steinbeck e avido lettore, Grisham si è laureato in legge al Mississippi State University nel 1981 esercitando a Southaven la professione di avvocato per circa dieci anni. Nel tempo libero ha iniziato a scrivere il suo primo romanzo A time to kill (Il momento di uccidere), il quale rifiutato inizialmente da parecchi editori, fu accettato dalla Wynwood Press che lo pubblicò nel 1988. Ma il grande successo è arrivato con The Firm (Il socio) pubblicato nel 1991 e settimo romanzo più venduto di quell’anno. Da questo è stato tratto un film di successo nel 1993 con Tom Cruise, regia di Sydney Pollack. Il re del legal thriller ha pubblicato nel corso degli anni molti libri, tutti editi da Mondadori. Ne citiamo alcuni: Il cliente (1993), L’appello (1994), L’uomo della pioggia (1995), La giuria (1996), L’avvocato di strada (1998), Il testamento (1999), La convocazione (2002), L’ultimo giurato (2004), Ultima sentenza (2008), Il ricatto (2009), Ritorno a Ford County (2010), Io confesso (2010). Vive nello Stato del Mississippi.

Autore: John Grisham
Titolo: La prima indagine di Theodore Boone
Editore: Mondadori
Anno di pubblicazione: 2011
Prezzo: 18 euro
Pagine: 240

/ 592 Articles

Alessandra Stoppini

Comments Closed

Comments for this post are now closed.