L’esordio di Lorenzo Belvederesi

Ghita Montalto

Tagged: , ,

se-una-ragazza-belvederesiOpera prima del giovane autore sirolese Lorenzo Belvederesi, “Se una ragazza” (PeQuod, 2010) è un romanzo la cui trama ruota attorno ad una straordinaria storia di amicizia tra due ragazzi: Giovanni e Martina; una storia narrata con semplicità e ricchezza di emozioni che percorrono l’intero romanzo.

I temi trattati dall’autore sono svariati, spaziano infatti dall’attualità a temi di carattere puramente sociale; straordinario è inoltre il modo in cui Belvederesi sonda il carattere e la personalità di ciascun personaggio descrivendone perfettamente ogni singola emozione provata soffermandosi soprattutto sul modo in cui il protagonista si perde tra i suoi ricordi.

In questa parte del romanzo l’autore rivela la sua grande e profonda sensibilità nel trattare in modo quasi poetico i pensieri di Giovanni, un uomo alla continua ricerca del vero amore. Una storia che mescola insieme amore ed amicizia, sentimenti veri ed intensi in un viaggio introspettivo che si rivelerà necessario per il protagonista perché gli permetterà di riscoprire e ritrovare se stesso ed una sua propria maturità personale proprio grazie all’incontro con Martina.

Molto belli e ben descritti i luoghi e le ambientazioni paesaggistiche che fanno da sfondo al racconto; interessanti e di livello anche le citazioni shakespeariane inserite dall’autore all’interno del romanzo, che così lo rendono elegante e di grande spessore culturale.

Un romanzo delicatissimo e dal sapore fresco che fa presa sul pubblico per la sua grande semplicità e al tempo stesso per la sua eleganza.

Lorenzo Belvederesi nasce a Sirolo (AN) nel 1978. E’ al suo esordio come scrittore con il romanzo “Se una ragazza”.

Autore: Lorenzo Belvederesi
Titolo: Se una ragazza
Editore: PeQuod
Anno di pubblicazione: 2010
Prezzo: 16 euro
Pagine: 256

/ 34 Articles

Ghita Montalto

Comments Closed

Comments for this post are now closed.