Lo sguardo su Napoli di Pappadia

Matteo Chiavarone

Tagged: , , ,

a-napoli-tuttihannounsoprannomeA Napoli tutti hanno un soprannome! Personaggi e fatti partenopei raccontati da uno scrittore napoletano (Il Filo, 2010) è il nuovo libro del bravo Antimo Pappadia che ancora una volta prova ad esplorare (al debutto come narratore) l’essere umano nella sua fisionomia caratteriale, comportamentale e sociale.

Parlare della propria città è sempre difficile, si rischia un sentimentalismo soggettivo e una incapacità di guardare il tutto in maniera oggettiva ma, con la competenza e l’ironia che l’autore riesce a mettere in campo, Pappadia permette al lettore di trovarsi tra le mani un volumetto godibilissimo da divorare in poco tempo.

Ai piedi del Vesuvio c’è un microcosmo a se stante, una nazione all’interno della nazione. E non è soltanto colpa di quel germe teorizzato da Saviano e prima ancora da Malaparte: nella città partenopea si assiste da sempre allo spettacolo, spesso ridicolizzato, ma sempre genuino, della vita.

Il ritratto per forza di cose pittoresco è molto sentito dall’autore, si sente che la “materia napoletana” è sotto pelle, incamerata nelle viscere, nella camera razionale che è il cervello e in quella emozionale che è il cuore.

Come nella migliore tradizione campana in questo libro si ride e si riflette, perché la malinconia del riso è insita nell’animo del popolo napoletano. Tutte le immagini, le situazioni, i personaggi sono caratterizzati da molteplici varietà cromatiche, c’è una “confusione” che diventa lineare consapevolezza.

Se accettiamo l’esagerazione – e dobbiamo farlo almeno solo per amare questa città così unica – dobbiamo accettare tutto. Sì, a Napoli tutti hanno un soprannome. Il popolo e i sovrani. Nessuno escluso. Un po’ come in Antica Roma ma con spirito tutto diverso.

E da Napoli, da questa Napoli, non può che uscire anche la capacità di sopravvivenza, quella che l’autore chiama felicemente “sistema del mutuo soccorso”. Non sono sicuro che questo “sistema” funzioni ancora, ma mi piace pensarla come Pappadia. Perché un libro come questo ha un merito preciso: riportare leggerezza e dolcezza lì dove leggerezza e dolcezza ahimè non c’è più.

Antimo Pappadia è nato a Napoli e vive nella provincia di Reggio Emilia. Scrittore, saggista, studioso dei comportamenti umani e sociali, ha ricevuto per i suoi studi diversi riconoscimenti, tra cui quello ottenuto dalla Miami International University.

Autore: Antimo Pappadia
Titolo: A Napoli tutti hanno un soprannome!
Editore: Il Filo
Anno di pubblicazione: 2010
Prezzo: 13,50 euro
Pagine: 118

/ 159 Articles

Matteo Chiavarone

Comments Closed

Comments for this post are now closed.