101 Storie sulla Puglia che non ti hanno mai raccontato

Stefano Donno

Tagged: , ,

astremo«Vai sul suo sito www.nicoladibari.it e ti assale un po’ di tristezza. Campeggia in primo piano sulla homepage la seguente scritta: “Attualmente Nicola Di Bari è libero da vincoli contrattuali per l’Italia. Si attendono proposte da un nuovo impresario che possa rappresentarlo a livello nazionale“». Rossano Astremo, giornalista pubblicista,  è un autore pugliese  di libri come Corpo poetico irrisolto, edito dalla Besa nel 2003, Jack Keroauc. Il violentatore della prosa (Icaro Editore, 2006).

E ancora L’incanto delle macerie (Icaro Editore, 2007) e 101 cose da fare in Puglia  prima di morire per i tipi di Newton Compton, dove attraverso una guida insolita da lui redatta (definita nello specifico, in quarta di copertina «insolita e sentimentale») si parla di Puglia e dei suoi luoghi, della sua storia, e dei gesti del viverla : dal «recarsi da mia madre per assaggiare le sue melanzane ripiene» o al «fare il coast to coast nel Gargano», sino all’«essere rapiti dalla visione di Colazione in giardino di Giuseppe De Nittis al Palazzo della Marra di Barletta» o il «mangiare una frisella pensando agli anni che furono».

In una recensione apparsa l’estate scorsa a firma Antonella Gaeta su «La Repubblica» di Bari, la giornalista (e condividiamo) scriveva :«Si sfoglia e si condivide il piacere di abitare una regione che si lascia scoprire sempre prodiga di vertiginosa bellezza e bizzarrie antiche e nuove, anche a distanza di decenni […]». Ora Rossano Astremo torna a parlare di Puglia e ancora una volta di Salento e di tanto altro, sempre con Newton Compton, questa volta con un nuovo lavoro dal titolo “101 Storie sulla Puglia che non ti hanno mai raccontato”. Ora abbandonato il taglio quasi cronachistico/documentaristico Astremo si getta a capofitto nei “backstage” delle tradizioni popolari, dell’arte, dello spettacolo di una regione come la Puglia che freme dalla voglia di raccontare e raccontarsi.

L’autore parte dall’assunto che le molteplici storie che hanno animato e animano tuttora questa porzione antropica del sud italia, sono soggette a innumerevoli interpretazioni, tanti quanti sono i colori e i suoni della Puglia. 101 puntate o forse appunti di viaggio dove i visi, le storie, i testi e i contesti vivono in bilico tra oblio, sogno, divertimento, denuncia. O forse più che di un “diario di bordo” questa seconda prova di Astremo è un tentativo di continuare a tracciare delle coordinate ermeneutiche di identità plurime che vanno da Rossana Doll, a Salvatore Toma, a Claudia Ruggeri, alla casa editrice Manni e ancora tanto altro materiale tutto da leggere.

Un omaggio sentito insomma, dall’autore, a tutte le voci di una regione tra le più belle d’Italia, attraverso lo studio del passato indispensabile per poi costruire un possibile futuro fatto di un unico grande palcoscenico di grandi uomini e grandi donne. Il quadro complessivo che viene portato alla luce, è certamente quello di una Puglia tutta da scoprire, inedita, ma che ha voglia di narrare quello che è accaduto da un decennio a questa parte. Ma questo forse sarà il prossimo lavoro di Rossano Astremo. Per concludere un mio particolare apprezzamento va a Thomas Bires, le cui illustrazioni impreziosiscono il volume.

Antropologia e letteratura si fondono in un brillante prodotto editoriale che è molto di più di una guida e poco meno di un romanzo. I fan dei resoconti di viaggio che affrontano in profondità volti, storie, vite di un territorio ancora tutto da scoprire, non saranno delusi.

«Ogni anno ad agosto, da più di dieci anni, si svolge a Melpignano la celebre Notte della taranta, festa della musica popolare salentina che accoglie appassionati e curiosi da ogni parte d’Italia. La Notte della taranta è il più grande festival musicale dedicato al recupero della pizzica salentina e alla sua fusione con altri linguaggi musicali che vanno dalla world music al rock, dal jazz alla sinfonica. »

Rossano Astremo è nato nel 1979 a Grottaglie, paese della provincia di Taranto, ma da anni vive e lavora a Roma. Ha pubblicato due libri di poesia, un saggio, un romanzo e, con la Newton Compton, 101 cose da fare in Puglia almeno una volta nella vita e 101 storie sulla Puglia che non ti hanno mai raccontato. Potete leggere i suoi scritti on-line sul sito vertigine.wordpress.com.

Autore: Rossano Astremo
Titolo: 101 storie sulla Puglia che non ti hanno mai raccontato
Editore: Newton Compton
Anno di pubblicazione: 2010
Prezzo: 14,90 euro
Pagine: 288

/ 42 Articles

Stefano Donno

Comments Closed

Comments for this post are now closed.