“Il Morandini 2010”, la bibbia per gli amanti del cinema

Dario De Cristofaro

Tagged: , , , , , , , , ,

morandiniÈ il candido viso di Kasia Smutniak ad aggiudicarsi quest’anno la copertina de “Il Morandini 2010(Zanichelli, 2009), il celebre dizionario dei film curato da Laura, Luisa e Morando Morandini. L’attrice, immortalata in una scena del film “Tutta colpa di Giudadi Davide Ferrario, è stata scelta, oltre che per la sua bravura, per premiare un film non sufficientemente apprezzato dal pubblico, ma anche per la minore presenza di copertine al femminile nelle precedenti edizioni, solo una e mezza su undici pubblicate.

Il dizionario si presenta con circa 500 nuovi film inseriti, tra i quali spiccano Gran Torino” di Clint Eastwood, definito nella scheda come “un piccolo grande film, e “Vincere” di Marco Bellocchio, considerato “il film più estremo e potente” realizzato finora dal regista italiano, con le loro cinque stelle che portano a 69 i film premiati con il massimo dei voti. Un giudizio garantito da almeno due visioni della pellicola che solo rarissime volte è risultato essere opinabile. A fianco alle stelle spiccano, per ogni film, i pallini relativi al giudizio del pubblico, sancito da criteri più o meno oggettivi quali possono essere, per esempio, gli incassi, la diffusione della pellicola all’estero o il successo in TV e in DVD.

Ma “il Morandini 2010″ non si basa solo su aggiunte annuali e novità. Anzi, proprio per la passione e la competenza degli autori, l’opera si può dire in continuo miglioramento, grazie al lavoro di riscrittura e di revisioni di oltre un centinaio di recensioni già presenti nelle precedenti edizioni. Così, degli oltre 23 500 film usciti sul mercato italiano dal 1902 all’estate 2009, si possono consultare le schede dettagliate, recanti il titolo in italiano, seguito dall’eventuale titolo originale, la nazionalità del film in forma abbreviata, l’anno di edizione, il nome del regista con l’elenco dei principali interpreti, infine il riassunto della trama, il genere e la durata. Ogni scheda termina, come già accennato, con due segni grafici, da uno a cinque, indicanti il giudizio critico (asterisco o stella) e il giudizio del pubblico (pallino).

A completamento di un’opera già di per sé impeccabile, viene offerta l’opportunità di acquistare il dizionario munito di cd-rom, che consente ricerche rapide e limitate a campi specifici, con risultati accompagnati da immagini e locandine dei film.

Il Morandini” si conferma essere, dunque, un libro indispensabile non solo per i cinefili e per i divoratori di film, ma anche per tutti coloro i quali abbiano deciso di esplorare un mondo fantastico come quello del cinema affidandosi senza indugio ad una guida sicura e affidabile.

Autore: Laura, Luisa e Morando Morandini
Titolo: Il Morandini 2010
Editore: Zanichelli
Anno di pubblicazione: 2009
Prezzo del libro + cd-rom: 36,30 Euro
Pagine: 2049

/ 29 Articles

Dario De Cristofaro

Comments Closed

Comments for this post are now closed.