Gli oggetti della nostra storia

Flavia Campana

Tagged: , , , , , , , , , , , ,

playstationPlaystation, caffetterie e altri racconti (Interlinea, 2009) è un libro a cura di Fulvio Panzieri e Roberto Righetto. Un’originale raccolta di racconti e ricordi sugli oggetti preferiti da scrittori, artisti e personaggi di rilievo. L’idea nasce da una serie di racconti pubblicati sul quotidiano”Avvenire“nel quale è stato chiesto a venticinque protagonisti della cultura italiana di scegliere un oggetto che ritenevano significativo e simbolico della nostra contemporaneità e di renderlo protagonista di una storia, di un ricordo o di una riflessione.

Ne è emerso un curioso catalogo di oggetti che va dalla playstation, il metal detector al giradischi, camion, macchinetta del caffè, ecc. A scegliere questa lista è stato un gruppo variegato di intellettuali tra i quali troviamo scrittori (Cerami, Romagnoli, Parazzoli e altri) comici (Max Pisu), saggisti (Cardini, Fofi,ecc), sociologi (La Cecla) e architetti (Portoghesi). Ognuno ha interpretato il tema in modo differente, anche se la maggior parte ha scelto di raccontare storie inusuali, avventure divertenti ma c’è anche chi ha voluto offrire vere e proprie divagazioni sull’oggetto, raccontandone la storia, spesso curiosa e arricchendo il proprio scritto con molti aneddoti vivaci e significativi.

La raccolta è un ritratto degli italiani perché “le cose ci descrivono. Possiamo descrivere gli esseri attraverso gli oggetti, attraverso gli ambienti che li circondano e il modo in cui si spostano in questi ambienti.”

Il principio di questo libro non vuole essere un elogio degli oggetti della nostra quotidianità, bensì come un’indagine su quanto gli oggetti cambiano o indirettamente influiscono sulle nostre abitudini e sulle nostre scelte. “Sembra terribile a dirlo cosi, ma è vero che il territorio di ogni nostra azione quotidiana corrisponde con precisione alla mappa di un impero di oggetti.”

Fulvio Panzeri è nato nel 1957 a Renate, in Brianza. E’ insegnante elementare e critico letterario. Sta curando le opere complete di Pier Vittorio Tondelli e Giovanni Testori. Nel 1979 ha vinto il premio “Gerla d’oro” con la plaquette Alle nostre ombre. Tra i suoi saggi: Coro degli irreparabili, Giocalibro, I luoghi dell’anima

Roberto Righetto è nato a Padova nel 1971. Architetto Libero Professionista, consulente esterno di alcuni liberi professionisti operanti in Padova e provincia. Responsabile delle pagine culturali del quotidiano “Avvenire” . Ha curato i volumi Racconta il tuo Dio (Oscar Mondadori, 1992), Salvaciòn, Gialli religiosi (Piemme, 1995), I racconti dell’Apocalisse (Sei, 1995) e Monaci (Giunti, 1997).

Autori:  Fulvio Panzieri e Roberto Righetto
Titolo:  Playstation, caffetterie e altri racconti.Gli oggetti della nostra storia
Editore: Interlinea
Anno di pubblicazione: 2009
Prezzo: 14 euro
Pagine: 180

/ 18 Articles

Flavia Campana

Comments Closed

Comments for this post are now closed.