La voce di Paola Cortellesi per “Orgoglio e Pregiudizio”

Alessandra Stoppini

Tagged: , ,

emons_orgoglioepregiudizioÈ verità universalmente riconosciuta che uno scapolo largamente provvisto di beni di fortuna debba sentire il bisogno di ammogliarsi”. L’incipit di “Orgoglio e Pregiudizio” (Emons Audiolibri 2009) di Jane Austen sicuramente il più citato di tutta la letteratura inglese, da oggi sarà possibile anche ascoltarlo letto da Paola Cortellesi nell’omonimo audiolibro in edizione integrale. AUDIO/Ascolta un brano del libro

Nella campagna inglese di fine Settecento si svolgono le vicende della famiglia Bennet composta dai genitori, il padre gentiluomo ironico e sarcastico nei confronti della moglie donna frivola, indelicata, dal comportamento imbarazzante, la quale ha un solo scopo nella vita: trovare un buon marito per le sue cinque figlie Jane, Elisabeth, Mary, Catherine e Lydia. Le prime due sono ragazze intelligenti e sensibili mentre Catherine e Lydia risultano sciocche e superficiali. La vita scorre piacevolmente tra letture, musica e pettegolezzi locali fino al momento in cui il ricco e scapolo Mr Bingley si trasferisce nella vicina tenuta di Netherfield Park con le due sorelle e l’amico Mr Darcy. Quale migliore occasione per Mrs Bennet per accasare i suoi tesori? Da qui parte la storia che ha come perno centrale l’orgoglio di classe di Mr Darcy, ricco signore altezzoso e superbo e il pregiudizio di Elisabeth nei suoi confronti. È amore a prima vista tra i due protagonisti ma prima dell’happy ending ne accadranno di tutti i colori…

Pride and Prejudice scritto dalla Austen tra il 1796 ed il 1797 con il titolo originario di First impression e pubblicato postumo anonimamente nel 1818 è certamente il suo libro più celebre. L’autrice descrive in maniera brillante e sagace non senza ironia la vanity fair della provinciale società inglese di fine settecento con i suoi riti e i suoi obblighi. Resta un mistero come fece la Austen, la quale nella sua breve vita non si sposò né mai si innamorò, a saper cogliere alla perfezione i palpiti d’amore, i sospiri, i languori di un cuore innamorato, anche quando non lo vuole dare a vedere. Si nota una sottile caratterizzazione di ciascun personaggio sia uomo sia donna, sia ricco sia contadino, l’autrice come poche scrittrici è capace di mettere a nudo l’animo umano portando alla luce i pensieri più reconditi, peculiarità e manchevolezze. Ma il romanzo è anche una grande storia d’amore poetica e romantica senza essere stucchevole che fa riflettere sulle proprie debolezze ed errori, perché l’orgoglio ed il pregiudizio sono difetti che appartengono a ciascuno di noi.

La voce coinvolgente, camaleontica, brillante dell’attrice Paola Cortellesi rende perfettamente il carattere dei personaggi e la trama del libro, le sfumature, i tratti particolari della varia umanità descritta nel romanzo, come la stupidità di Mrs Bennet, l’altezzosità di Darcy, l’intelligenza di Elisabeth, l’accondiscendenza di Lady Catherine De Bourgh, l’arroganza di Mr Collins. Nel 2007 a Roma l’editore tedesco Heio Emons ha fondato La Casa Editrice Emons Audiolibri insieme con Viktoria von Schirac e Axel Huck per rispondere alla domanda di audiolibri presente in Italia soddisfacendo in tal modo sia il lettore abituale che desidera avere un rapporto più diretto con il libro del cuore, sia il lettore potenziale che però non trova il tempo per leggere.

Un modo nuovo, originale di farsi raccontare le storie, un piacere antico da riscoprire.

Jane Austen nacque il 16 Dicembre 1775 a Steventon nello Hampshire e morì a Winchester il 18 Luglio 1817, figlia del reverendo George Austen e di Cassandra Leigh, penultima di sette fratelli e una sorella, Cassandra. Nel 1783 le due sorelle frequentano una scuola di Oxford, poi trasferitasi a Southampton, che in seguito ad un’epidemia di difterite, sono costrette ad abbandonare. Dal 1785 al 1786 le sorelle Austen frequentano la Abbey School di Reading. Jane Austen non lasciò mai la sua famiglia e rimase nubile e deve gran parte della sua formazione culturale al padre, il quale la erudì nel francese, le insegnò le basi della lingua italiana e le fece scoprire i classici della letteratura inglese. Quando era ancora adolescente iniziò a dedicarsi alla scrittura, presero forma così dei racconti brevi, tra cui Amore e amicizia pubblicato postumo nel 1822 e Lady Susan un racconto epistolare scritto tra il 1793 e il 1794 e pubblicato postumo nel volume della Memorie, biografia scritta dal nipote J. E. Austen. I suoi romanzi furono pubblicati anonimamente, solo con la pubblicazione postuma de L’Abbazia di Northanger e Persuasione nel 1818 il fratello Henry rivelò al pubblico il nome dell’autrice.

Paola Cortellesi è nata a Roma il 24 Novembre 1973. Attrice, doppiatrice, comica e cantante, ha partecipato a varie trasmissioni televisive quali Macao, La posta del cuore e Libero. Ha condotto insieme a Gianni Morandi e Lorella Cuccarini il varietà Uno di noi ed è stata protagonista della fiction di Canale 5 Maria Montessori, con la quale ha vinto il Maximo Award al Roma Fiction Fest. I film ai quali ha partecipato: Chiedimi se sono felice (2000), Il posto dell’anima (2002), Tu la conosci Claudia? (2004), Piano, solo (2007), Due partite (2008). In teatro ricordiamo le tre stagioni 2005/2006/2007 di Gli ultimi saranno ultimi di Massimiliano Bruno, regia di G. Solari.

Autore: Jane Austen
Titolo: Orgoglio e pregiudizio. Audiolibro letto da Paola Cortellesi
Editore: Emons Audiolibri
Anno di pubblicazione: 2009
Prezzo: 23,90 euro
10 CD Audio

/ 592 Articles

Alessandra Stoppini

Comments Closed

Comments for this post are now closed.