“Marina”, altro best seller. Amore e mistero a Barcellona

Alessandra Stoppini

Tagged: , , ,

marinaL’addio all’adolescenza, il passato misterioso e la forza della passione sono i temi dominanti di Marina” (Mondadori, 2009) di Carlos Ruiz Zafòn. Ci troviamo a Barcellona alla fine degli anni Settanta.

Lo studente Oscar Drai durante una delle sue fughe dal collegio che detesta, rapito da una musica bellissima che proviene dalle finestre di una casa vi penetra di nascosto. Qui accanto ad un grammofono che suona un’affascinante canzone per voce e pianoforte osserva un antico orologio d’oro. Ne è talmente attratto che se ne impadronisce quasi inconsapevolmente. Quando pentito tornerà per restituire l’oggetto, farà la conoscenza di Marina e del suo padre adottivo l’affascinante ed enigmatico pittore German Blau.

Da quell’istante la sua vita cambierà per sempre. Il desiderio di conoscenza e l’amore per il mistero lo catapulteranno al centro di una vicenda intricata, protagonista una famiglia ed i suoi inconfessabili segreti. Oscar capirà che il ricordo di quello che non è mai accaduto serve per comprendere il presente ma soprattutto se stesso. Non più collegiale ma uomo grazie anche al rapporto con la fatale Marina.

Ancora una volta Barcellona, con le sue infinite suggestioni è lo scenario ideale dell’ultimo best-seller di Carlos Ruiz Zafòn scritto prima de “L’ombra del vento” e de “Il gioco dell’angelo”, in un romanzo che racchiude in sé i temi preferiti dallo scrittore spagnolo che svilupperà nei volumi successivi: amore, misteri legati al passato, Barcellona la sua città alla quale resta profondamente legato nonostante viva a Los Angeles. Ciascun personaggio ha sempre qualcosa da nascondere e come in una matrioska la verità viene svelata in una serie di piccole verità contenute una dentro l’altra.

Attraverso viuzze abbandonate, vicoli fatiscenti, palazzi e ville d’altri tempi, con una vena malinconica di sottofondo, in una Barcellona gotica come non mai, Zafòn con una stile coinvolgente, trascinante e scorrevole conduce i suoi affezionati lettori in una storia che colpisce l’immaginazione. Anche in “Marina” per comprendere i cupi misteri che ruotano intorno ai singoli protagonisti bisogna ripercorrere le tracce del passato in questo caso legato al periodo della dittatura franchista.


Carlos Ruiz Zafòn
è nato a Barcellona il 25 Settembre 1964. Autore di libri per ragazzi ha esordito nella narrativa per adulti col suo quinto romanzo L’ombra del vento (Mondadori 2004) divenuto un caso letterario internazionale grazie anche al passaparola. Questo romanzo è stato per mesi al vertice delle classifiche letterarie europee, tradotto in più di 36 lingue, ottenendo numerosi premi, vendendo in Italia un milione e mezzo di copie e nel mondo più di otto milioni facendo dello scrittore spagnolo una delle grandi rivelazioni letterarie degli ultimi anni. I libri di Carlos Ruiz Zafòn sono tutti pubblicati da Mondadori: Il Principe della nebbia (2006) e Il gioco dell’angelo (2008).

Voto: 7

Autore: Carlos Ruiz Zafon

Titolo: Marina

Editore: Mondadori

Anno di pubblicazione: 2009

Prezzo: 19,50 euro

Pagine: 308

/ 592 Articles

Alessandra Stoppini

One Comment

Trackbacks & Pingbacks

  1. "Marina", altro best seller. Amore e mistero a Barcellona | Il …