Da Democrazia a Civicrazia

Michela Spartera

Tagged: , , , ,

la-svoltaCome si può passare dalla situazione attuale alla situazione desiderata? Come mai nella vita taluni hanno successo e altri no? Giuseppe Fortunato concretizza il suo lavoro nel libro  “La svolta. Dal desiderio alla realtà” (Aracne, 2009) ci illustra il cammino per sviluppare pienamente se stessi. La svolta è proprio questo, è la chiave sicura per il raggiungimento di ogni obiettivo.

Fino a poco tempo fa parlare di tutela della privacy era sinonimo di protezione della sfera intima dell’individuo dalle ingerenze esterne: la privacy era intesa in senso prettamente negativo.  Oggi invece, grazie al Laboratorio Privacy  Sviluppo, istituito nel 2006 presso il Garante per la tutela dei dati personali, si vuole fare molto di più. Si vuole dar spazio ad un concetto positivo-propositivo di privacy. La privacy intesa dunque, anche, come pieno sviluppo della persona e come realizzazione dell’io: ed è proprio qui che nasce il testo-messaggio de l libro. Quello curato dall’avv. Giuseppe Fortunato nell’ambito del Laboratorio Privacy Sviluppo è un volume davvero particolare, originale, innovativo: non solo nella grafica, ma soprattutto nel contenuto.

La svolta” non vuole essere un insieme di precetti e di regole imposti dall’alto, ma  un testo-manifesto, aperto all’interazione  con il lettore e all’evoluzione continua per mezzo di sempre nuovi apporti e  miglioramenti. E’ appunto la “prospettiva dell’io lettore e contestualmente autore: “l’obiettivo di fondo è quello di promuovere il passaggio da un io spettatore ad un io protagonista, da un io passivo recettore ad un io “artefice del proprio destino”, da un io schiacciato dal potere ad un io che sappia far istituzionalizzare i suoi diritti nell’accezione più completa.” Ciò è la premessa per l’evoluzione del concetto di “Democrazia” in “Civicrazia” che prevede “il nascente fattore di sviluppo e di giustizia della società italiana”.

Dietro “La svolta“, la cui caratteristica è di essere un testo scritto in prima persona singolare (io), un testo dove l’autore è il lettore stesso che scrive, imparando dalle vite dei vincenti e di chi ha realizzato quanto desiderava, dai pensieri e dalle azioni di grandi uomini e di sommi pensatori- vi è dunque un progetto assai più grande, quello della Civicrazia. In questo testo ricco anche di belle  immagini che ne rendono scorrevole e piacevole la lettura, non sono illustrati astratti dogmi ma un insieme di pensieri, di tecniche, di vita pratica, proiettati verso il miglioramento della propria sfera personale, e per la proprietà transitiva, anche verso quella sociale.

Giuseppe Fortunato (Napoli, 1958), componente del Garante per la Protezione dei dati personali e coordinatore del Laboratorio Privacy Sviluppo, è stato Difensore Civico della Regione Campania, Amministratore dell’Azienda Sanitaria Locale più Grande d’Italia, Avvocato Capo del Settore Legale e legislativo della Vice Presidenza del Consiglio dei Ministri. E’ attualmente Presidente dell’Associazione Nazionale dei Difensori Civici Italiani, di The International Ombudsman e dello Sportello Unico Internazionale della Difesa Civica. Già Presidente dell’Accademia Italiana per le Ricerche, è autore di libri e di pubblicazioni su riviste giuridiche.

Voto: 8
Autore: Giuseppe Fortunato
Titolo: La svolta. Dal desiderio alla realtà
Editore: Aracne
Anno di Pubblicazione: 2009
Prezzo: 20 euro
Pagine: 496

/ 42 Articles

Michela Spartera

Comments Closed

Comments for this post are now closed.