Il vangelo secondo Mourinho. Mou-pensiero in pillole

Sabrina Villa

Tagged: , , , , , , , , , , , ,

il-vangelo-secondo-mourinhoCitazioni, pensieri e provocazioni dell’allenatore Campione d’Italia. Questa edizione scudetto de “Il Vangelo secondo Mourinho” di Stefano Barbetta (Morellini Editore, 2009) rivive la cavalcata tricolore dei nerazzurri.

Una raccolta di aforismi, riflessioni, pensieri e parole dello Special One. Un modo per conoscere un personaggio unico nel panorama sportivo mondiale. Sicuro di sé, determinato, vincente e mai banale, in più di un’occasione ha dimostrato di non temere niente e nessuno. Forte soprattutto coi forti, riesce sempre a essere se stesso senza mai scendere a compromessi. Risultando anche antipatico, ma sempre in linea con la sua verità.

Un bonsai che scorre veloce, divertente e dissacrante: “Qual è la differenza tra Mourinho e Dio? Che Dio non si è mai sentito Mourinho” la citazione di Piero Chiambretti. In linea con quanto detto dallo stesso Mou: “Se avessi voluto un lavoro facile sarei rimasto al Porto, con una bellissima sedia blu, una Champions in bacheca, Dio e dopo Dio il sottoscritto“. Non male!

Stampato apposta in formato ridotto e prezzo contenuto, questo volume, “come i vangelini che si regalano ai bambini per la Prima Comunione“, ha avuto modo di dire Stefano Barbetta, che ha curato l’edizione, raccoglie 150 citazioni del Mou, tradotte e aggiornate con le ultime chicche italiane.

Dalla prostituzione intellettuale: “A me non piace la prostituzione intellettuale, a me piace l’onestà intellettuale. Mi sembra che ci sia una grandissima manipolazione intellettuale, un grande lavoro organizzato per cambiare l’opinione pubblica”. Al tormentone, divenuto ormai modo di dire, degli zero tituli. “Nessuno parla della Roma che con il centrocampo più forte d’Italia non vincerà nulla, del Milan che chiuderà con zero titoli, della Juve che ha avuto tanti aiuti per errori arbitrali“.

Insomma leggere questo vangelo è un’immersione nella genialità del Mister campione d’italia capace di “fare calcio spettacolo anche senza calcio” (Giuliano Ferrara).

Stefano Barbetta
incarna l’archetipo del tifoso off limits e vanta un diploma da dirigente federale di società di calcio. Votato alla divulgazione della scienza calcistica all’universo femminile, con Il Vangelo secondo Mourinho diffonde il verbo dello special one alle masse.

Voto: 7
Titolo: Il vangelo secondo Mourinho. Edizione scudetto
Autore: Stefano Barbetta
Editore: Morellini
Anno di pubblicazione: 2009
Prezzo: 5,90 euro
Pagine: 160

/ 10 Articles

Sabrina Villa

Comments Closed

Comments for this post are now closed.