Tama Deroma e i sette demoni reggenti

Elena Romanello

Tagged: , ,

isettedemonireggentiMolti fan di fumetto e letteratura di genere sognano di diventare loro stessi autori di universi fantastici disegnati o affidati alla parola scritta. Qualcuno ogni tanto ci riesce. Uno degli ultimi in ordine di tempo è Tamara Deroma, autrice di “I sette demoni reggenti” (Edizioni Sabinae, 2009), romanzo inaugurale di una nuova saga fanta horror che avrà degli sviluppi nuovi prossimamente già annunciati alle numerose presentazioni di cui ha goduto durante vari eventi. WEB/Il sito dedicato al libro

La passione dell’autrice per i manga e la letteratura di genere emerge prepotentemente in vari punti della storia, che riecheggiano Devilman di Go Nagai, Angel Sanctuary di Kaori Yuki, oltre a Stephen King, Lovecraft e la trilogia dei demoni di Terry Brooks (formata da Il demone, Il fuoco degli angeli e Il cavaliere del verbo), con qualche reminescenza de Il codice da Vinci e di X-Files nelle storie dei complotti e degli occultamenti da parte di forze umane che sono uno dei motori della vicenda.

La storia ruota su Eileen, una normale impiegata tutta lavoro, amiche e famiglia d’origine, che un giorno scopre di essere la reincarnazione di uno dei demoni reggenti dell’Inferno, e viene reclutata a forza dai suoi antichi compagni, mentre forze sia demoniache che umane si ergono contro questo ordine di cose, dando la caccia a lei e agli altri demoni. Eileen prenderà la decisione di ritornare ad essere umana e la sua storia continuerà nei prossimi libri di cui sarà costituita la saga, che come è tradizione del genere, non si può esaurire in un solo volume.

Uno stile di narrazione molto cinematografico o anche molto da manga se si preferisce, un linguaggio diretto e attuale, una trama che non cede: “I sette demoni reggenti” può essere un ottimo compagno per i momenti di svago, soprattutto in tempi quasi vacanzieri come quelli attuali, nell’attesa di sapere come e se Eileen riuscirà a tornare ad una vita che ormai sembrava persa per sempre nella consapevolezza di non essere quella che pensava.

Tamara Deroma nasce a Torino la notte del 9 Marzo del 1979. Dopo essersi diplomata in ragioneria amministrativa, ottiene la qualifica di programmatore, esercitando la sua professione per un breve periodo. Saranno gli anni dell’adolescenza ad essere i più significativi dal punto di vista della sua formazione letteraria: mentre la sorella Francesca, infatti, si specializza nel disegno ed in particolare nell’arte del fumetto, contaminando positivamente anche la sua fantasia, lei passa il tempo fra letture di genere, scoprendo le grandi opere di Terry Brooks che insieme al libro “Vampire$” di John Steakley, contribuiranno a far germogliare la sua salda vena horror-fantasy. “I sette demoni reggenti” è il primo libro tratto dalla saga omonima ed è tuttora in fase di realizzazione il seguito nei suoi volumi successivi.

/ 13 Articles

Elena Romanello

Comments Closed

Comments for this post are now closed.