autostop-per-l-himalaya-82232_2

Autostop per l’Himalaya

È una Cina ancora quasi sconosciuta, quella raccontata da Vikram Seth nel suo bel racconto di viaggio “Autostop per l’Himalaya” (Longanesi 2014). Non ancora romanziere di successo, lo scrittore indiano, allora studente alla Stanford University…

“La figlia segreta”: due madri, due mondi

Il bel romanzo “La figlia segreta“ (Corbaccio, 2011) dell’indiana Shilpi Somaya Gowda, viene da un orfanotrofio in India, dove la scrittrice lavorò a 19 anni come volontaria. Per anni la scrittrice, nata in Canada da…

Page 1 of 2

  • 1
  • 2