Il libro di Aron

Michela Gelati

Tagged: , ,

Il libro di AronÈ una storia tragica e splendida quella raccontata da Jim Shepard ne Il libro di Aron (Bompiani 2016). Siamo nel ghetto di Varsavia, nel 1942, il più grande ghetto ebraico creato dai nazisti in Europa durante la seconda guerra mondiale. La creazione del ghetto fu il primo, tragico passo che avrebbe portato dopo pochi anni allo sterminio di quasi tutti i suoi abitanti.


Jim Shepard racconta la storia del piccolo Aron, che sopravvive tra mille espedienti, improvvisandosi persino contrabbandiere per aiutare la sua famiglia. Una scelta rischiosa, tra i ricatti continui della polizia tedesca e polacca, ma inevitabile per molti ragazzini in anni durissimi, di freddo e fame. La strada del piccolo Aron – un momento di preziosa fortuna nel buio e nel gelo delle strade fangose del ghetto – incrocia però quella di Janusz Korczak, il pediatra direttore dell’orfanotrofio del ghetto di Varsavia. Una figura splendida, quella di questo “medico dei bambini”: pedagogo, scrittore, militante sociale, fu un precursore delle lotte a favore dei diritti del bambino.

Nel suo orfanotrofio del ghetto di Varsavia, come racconta Il libro di Aron, Korczak cercò in tutti i modi di alleviare le sofferenze dei bambini del ghetto, anche con giochi e spettacoli teatrali. Morì con i “suoi” bambini, che fino all’ultimo si rifiutò di abbandonare. Nell’agosto del 1942 fu portato via dal ghetto: lo seguivano i bambini, composti, in fila. Andavano verso il lager di Treblinka. “Andiamo a fare una gita nel bosco” disse loro Korczak. Il piccolo Aron piange, nell’ultima pagina del libro. Il dottore avvicina il viso al suo, gli sussurra: “Non ti ho mai citato la mia dichiarazione dei Diritti del Bambino: il bambino ha il diritto di essere rispettato. Il bambino ha il diritto di crescere e maturare. Il bambino ha il diritto di stare male. Il bambino ha il diritto di stare male. E il bambino ha il diritto di commettere errori”. Nessuno di loro tornò.

Jim Shepard è nato a Bridegeport, in Connecticut, e vive con moglie e figli in Massachusetts. È autore di sei libri e quattro raccolte di novelle. Ha appena pubblicato per Bompiani anche Il mondo che verrà.

Autore: Jim Shepard
Titolo: Il libro di Aron
Editore: Bompiani
Anno di pubblicazione: 2016
Prezzo: 17 euro
Pagine: 200

/ 112 Articles

Michela Gelati

Comments Closed

Comments for this post are now closed.