“Colpiscimi”: Olivia Corio e i destini incrociati

Chiara Pieri

Tagged: , , ,

alet-colpiscimiColpiscimi” (Alet, 2011) di Olivia Corio, un nomen omen, da un lato per l’ ‘impatto’ cui sono costretti a confrontarsi i personaggi, dall’altro per il modo in cui viene colpito e catturato il lettore.

Un romanzo polifonico che si legge d’un fiato, sia per lo stile leggero e efficacissimo dell’autrice, sia per una trama fitta di ‘destini incrociati‘, che convergono e si distanziano nel corso della narrazione.

Incontri, scontri e vite che si intrecciano. C’è Mariasole, trentenne che scopre di essere incinta dell’uomo sbagliato, c’è Lorenzo ancora indeciso sulla sua bisessualità, ci sono Pietro e Sofia da anni alla ricerca di un figlio che non arriva. E poi c’è Alberto, brutto, ma buono, che si innamora di una donna in stato vegetativo, c’è Silvia, che a sessant’anni decide di rifarsi una vita, Sergio che si abbandona alla vecchiaia e Massimo, autista di ambulanze, che, dopo la perdita di un fratello, pare avere finalmente trovato la pace.

/ 155 Articles

Chiara Pieri

Comments Closed

Comments for this post are now closed.