Prima della tempesta

Alessandra Stoppini

Tagged: , ,

prima-della-tempestaLo scenario romantico e tempestoso del porto di Lynton nel Devon settentrionale è il teatro dell’incontro fatale tra Richard Finborough e Isabel Zeane in “Prima della tempesta” (Corbaccio 2010) di Judith Lennox . Nell’autunno del 1909 Richard un giovane imprenditore di origine irlandese a causa di un guasto alla sua automobile de Dion si era fermato a Lynton piccolo villaggio “appollaiato in cima a una scogliera affacciata sul Canale di Bristol”.

Durante una passeggiata lungo il porto, il giovane uomo “alto, robusto, con spalle larghe” e dai folti capelli color rame, era stato colpito dalla figura di una ragazza con una giacca rossa. La donna era ferma sotto la pioggia all’estremità del porto sotto una tozza torre di pietra. Quando lei gli passò accanto, a Richard bastò vedere il suo volto, i suoi capelli neri per innamorarsene all’istante soggiogato dalla “bellezza insolita e sorprendente” di questa seducente Regina Rossa come l’uomo la definì. Vincendo le resistenze di Isabel, la quale nonostante la giovane età aveva alle spalle un passato da tenere nascosto e da dimenticare, Richard sposò la ragazza portandola via da questo luogo denominato “Piccola Svizzera” a causa delle alture e dei sentieri ripidissimi che lo caratterizzavano. La nuova vita a Londra per la giovane moglie si svolgeva tra feste, ricevimenti, pranzi fastosi, un turbine di attività sociali alle quali Isabel non era abituata, perché fino a poco tempo prima aveva fatto la governante. La sua bellezza caratterizzata da “una postura eretta e orgogliosa, pelle bianca e occhi color acquamarina” non era passata inosservata nella mondana capitale dell’Impero Britannico d’inizio secolo. Gli anni passarono, nacquero i figli della coppia, il segreto di Isabel all’improvviso riemerse dall’oblio…

Con Before the storm Judith Lennox descrive il tormento interiore di una donna inquieta, dal carattere orgoglioso. Isabel era di umili origini, Richard proveniva da una famiglia di proprietari terrieri irlandesi. Grazie alla sua tenacia l’ambizioso Richard lavorando sodo era riuscito a sanare i debiti che gravavano sulla proprietà. Un’unione non facile anche se non mancavano passione e amore, perché troppo distanti i caratteri degli sposi, inoltre tra loro c’era sempre il passato di Isabel che la rendeva infelice e chiusa nel suo mondo. Tutto questo mentre si passa dalla I Guerra Mondiale, al faticoso dopoguerra, alla II Guerra Mondiale fino ad arrivare al 1942.

Una trama appassionante, coinvolgente, una storia romantica dedicata a tutte le donne che amano sognare. Una saga famigliare avvincente con personaggi ben delineati. Le lettrici non riusciranno a staccare gli occhi dalle pagine finché non conosceranno la fine della storia dei protagonisti che man mano si prosegue nella lettura diventano reali, vivi. Pubblicato in dieci paesi europei Prima della tempesta, ha finora venduto 300mila copie in Germania, 150mila in Gran Bretagna ed è stato finalista del Premio Romantic Novel of the year 2009. Merito dell’abilità dell’autrice, la quale con uno stile semplice e lineare ha saputo creare un romanzo d’amore classico ma anche di ambientazione storica. Ciò che preme all’autrice è analizzare la complessità dei sentimenti che affollano l’animo umano come la gioia, il dolore e il dramma. Un tuffo nel passato, una piacevole lettura estiva che diverte, commuove e sorprende.

Che cosa c’era in lei che lo stregava, lo costringeva a rimanere, mentre la ragione e il buonsenso gli suggerivano di andarsene e non vederla mai più? Doveva essersi innamorato”.

Judith Lennox è nata a Salisbury, nel Wiltshire. Ha insegnato Letteratura Inglese presso la Lancaster University, e ora vive nel Cambridshire con il marito e tre figli. Ha scritto romanzi di successo pubblicati da Corbaccio: Sussurri in un giardino, Tutte le mie sorelle e Un posto nel buio.

Autore: Judith Lennox
Titolo: Prima della tempesta
Editore: Corbaccio
Anno di pubblicazione: 2010
Prezzo: 19,60 euro
Pagine: 465

/ 590 Articles

Alessandra Stoppini

Comments Closed

Comments for this post are now closed.