“La Forza dentro” di Max Calderan

Stefano Donno

Tagged: , ,

la-forza-dentro«Perché, mi chiedono in tanti vuoi andare oltre i limiti dell’uomo… vorrei rispondere perché non sono un uomo. Poi penso che chi supera i limiti , in realtà sono proprio loro, i normali… Consumare una vita terrena in nulla è compiere un gesto oltre …ogni mia umana comprensione». Un fattore visibile a tutti gli operatori nell’editoria italiana che cresce il numero di quei libri che servono alla gente per auto-migliorarsi, e raggiungere risultati ottimali in ambito economico, intellettuale ed emotivo con un lavoro psicologico di base.

L’auto-aiuto o in termini anglosassoni “Self – Help“, utilizza informazioni provenienti da gruppi di sostegno o leader  o meglio ancora “guru”, che attraverso programmi specifici a livello teorico e pratico, portano significativi cambiamenti nella vita di una persona. Secondo il dizionario di Psicologia APA, i potenziali vantaggi insiti nel seguire seminari o workshop d’auto aiuto e letture inerenti a tali argomenti, non si limiterebbe solo al sostegno emotivo, ma anche a conoscenze esperienziali, ricostruzioni di identità individuali, definizioni di ruoli significativi, e senso di appartenenza. Ad oggi dei grandi leader del “Self Help” conosciamo Roy Martina, Alesandra Mattioni, Bob Proctor, Lucia Giovannini, tutti maestri di vita e grandi conoscitori del genere umano.

Mi è capitato in questi giorni di leggere il lavoro di Max Calderan (che secondo me bisognerebbe aggiungere nella top ten di questi nuovi illuminati) dal titolo “La Forza Dentro” edito da una casa editrice specializzata in contenuti alternativi: Macro edizioni.  Max Calderan è un esploratore estremo di deserti, con tanto di medaglia al Valore Civile ricevuta dal Presidente della Repubblica in persona e vincitore di 5 Prime Mondiali Assolute, come unico uomo al mondo in grado di sopravvivere nel deserto in totale solitudine, in autosufficienza alimentare, senza assistenza medica, seguendo in parole povere la mistica sufi del “mangia come un malato e dormi quanto un naufrago”.  Max Calderan ha fatto dell’oltrepassamento del limite e dei limiti, la sua filosofia di vita, una vera e propria sfida per liberare il potenziale della propria mente e raggiungere l’equilibrio anche nelle situazioni più difficili.

La Forza dentro” è fondamentalmente l’energia che l’autore pone dentro di sé e che ha affidato alla cura dei suoi lettori, perché ne potessero giovare e trarne insegnamenti. Quello che Calderan ha fatto con la scrittura di quest’opera, è il voler dire a gran voce che questo suo continuare a superare i confini delle umane possibilità è un vero e proprio “itinerarium mentis” alla scoperta dell’Amore, che è l’unica sorgente che libera e scioglie dai legami della materialità la coscienza di ciascuno di noi. Un lavoro imperdibile questo di Calderan che ci aiuta a capire le diverse tonalità, le diverse sonorità del Silenzio, unica dimensione plausibile per l’uomo per ritrovarsi, conoscersi e progettare grandi imprese a partire proprio dalle cose di ogni giorno.

Sport estremo, mistica medio-orientale, agonismo sono gli ingredienti di questo libro che nero su bianco ci spinge a prendere consapevolezza che “ognuno di noi ogni giorno ha il suo deserto da affrontare” .  I fan della letteratura del “self-help” e di particolare e singolari discipline sportive non potranno che rimanere estasiati da un’opera così ricca di avventura e colpi di scena.

«Mi vedo indietro e vedo tanta passione in tutto quello che ho fatto. La stessa passione, che rende normale il sacrificio e la sofferenza quando hai un sogno da realizzare.»

Max Calderan nasce come sportivo nell’arrampicata e nello sci alpinismo. Oggi si definisce un esploratore desertico estremo. Insignito della Medaglia al Valore Civile dal Presidente della Repubblica, vince i Campionati Nazionali di Pentathlon Militare e si laurea in scienze motorie con il massimo dei voti. Dopo una carriera da manager di una multinazionale farmaceutica sceglie di dedicarsi completamente all’esplorazione estrema, non senza aver superato nella vita privata periodi molto difficili. Oggi, Max Calderan è detentore di 5 Prime Mondiali Assolute, unico uomo al mondo in grado di sopravvivere nel deserto in perfetta solitudine, in autosufficienza alimentare, senza assistenza medica, dormendo solo tramite micro cicli di sonno e a temperature che possono superare i 58 °C. Nel 2010 affronterà l’ultima grande sfida: il deserto dell’Empty Quarter in Arabia Saudita, 1400 km, il più grande deserto al mondo di sola sabbia. Una zona ancora inesplorata.

Autore: Max Calderan
Titolo: La Forza dentro
Anno di pubblicazione: 2010
Casa editrice: Macro edizioni
Prezzo: 13,50 euro
Pagine: 176

/ 42 Articles

Stefano Donno

Comments Closed

Comments for this post are now closed.