Analisi tecnica di celebri complessi residenziali

Elisa Bonfadini

Tagged: , , , , , , , ,

complessi-residenzialiCon l’intento di riesaminare attraverso i disegni tecnici, alcuni tra i più grandi progetti abitativi di questo secolo, dove la progettazione edilizia richiede l’attenzione degli architetti di tutto il mondo, nasce Planimetrie, sezioni e prospetti. Celebri complessi residenziali” di Hilary French (Logos 2009).

Un’ attenta analisi suddivisa in 5 capitoli dove si  raccolgono una serie di progetti ritenuti esemplari nel loro genere e che portano testimonianza del personale approccio da parte del progettista. Il volume prende a modello i testi “Modern Housing Prototypes“, “The modern flat“, “Flor  plan manual, housing” dove, in ognuno, viene espresso un personale punto di vista, ma sostenendo unitamente che la progettazione è lo strumento principale di cui dispone un’architetto.

Il volume si apre con un capitolo dedicato alle nuove forme urbane, prendendo in esame  più specificatamente, l’affermarsi del blocco per appartamenti nei primi dieci anni del XX secolo; successivamente si analizza il movimento moderno europeo, con esempi  tra i più celebri del dopoguerra come il condominio Weissenhofsiedlung di Mies van der Rohe a Stoccarda.

Il terzo capitolo analizza il movimento moderno nel dopoguerra, nel quale si affronta l’impellente bisogno di abitazioni a causa delle molteplici distruzioni dovute ai bombardamenti, con una diffusione sempre maggiore di edifici a torre, di chiara ispirazione modernista.

Il quarto capitolo tratta le forme di progettazione alternative, progetti che segnarono il ritorno a edifici di altezza ridotta e alta densità, andando a concludere il volume con un capitolo dedicato al postmodernismo, ma con un approccio formalista, nel quale la realizzazione di alcuni complessi residenziali ha imposto ad un sensibile ripensamento complessivo sulla disciplina.

Tutti gli esempi riportati all’interno del volume sono stati descritti dalle maggiori riviste del settore, progetti che provengono prevalentemente dall’Europa e che riflettono l’attenzione dedicata all’edilizia abitativa dagli esponenti del movimento moderno europeo nei decenni centrali del XX secolo.

/ 101 Articles

Elisa Bonfadini

Comments Closed

Comments for this post are now closed.